Pian dell’Olmo, si va avanti

“Ho appena parlato con il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, proprio 5 minuti fa, e abbiamo ribadito che andiamo avanti su questo sito naturalmente fino a quando troveremo condizioni per realizzare discarica”. È quanto ha comunicato il Commissario straordinario ai rifiuti di Roma, Goffredo Sottile, ospite degli studi di UnoMattina, in onda su RaiUno questa mattina, riferendosi al sito di Pian dell’Olmo individuato dallo stesso Sottile per ospitare la discarica temporanea che consentirà la chiusura di Malagrotta. “Ho scelto io Pian dell’Olmo, la scelta è mia e me ne assumo la piena responsabilità, sulla base di un’indicazione che veniva dalla Regione Lazio. Avevo a disposizione sette siti, due sono stati scartati subito – detto Sottile durante la trasmissione – non c’è una graduatoria, noi ci siamo concentrati su Pian dell’Olmo perché è il sito che ha incontrato nel mio interloquire e dialogare con i protagonisti istituzionali di questa vicenda l’avversità minore”. Parlando delle polemiche e delle dichiarazioni di questi giorni Sottile ha ricordato che “il Ministro Clini ha una responsabilità diversa, i diretti interessati sono il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, la Regione Lazio che è il soggetto attuatore di questo progetto e anche il Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti”. Ripensamenti da parte degli interessati alla questione? “In via ufficiale, sul tavolo ufficiale, no”, ha risposto Sottile. Insomma ennesimo colpo di scena dopo che nella giornata di ieri sembrava essersi raffreddata la pista che porta a Pian dell’Olmo, con Monte Carnevale ritornata in pole per la preoccupazione degli abitanti della zona non lontana dal comune di Fiumicino.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli