Birradamare, birra di cuore

Birradamare, birra di cuore

“La qualità è sempre premiata e Birradamare rappresenta un fiore all’occhiello per la produzione del nostro territorio”. Lo ha dichiarato la consigliera Erica Antonelli, membro della Commissione Attività Produttive del Comune di Fiumicino, in merito al premio vinto dal birrificio artigianale di Isola Sacra al primo concorso Cerevisia 2013, nato per la valorizzazione delle eccellenze birraie e organizzato dal Banco nazionale di assaggio delle birre, in collaborazione con il più accreditato Centro di eccellenza per la ricerca sulla birra dell’Università degli studi di Perugia (Cerb). “La loro è una birra fatta con il cuore – prosegue la consigliera, riprendendo lo slogan del birrificio – e questo non è sfuggito all’esperta giuria che ha voluto assegnare il primo premio alla buonissima “Nera”, prima tra le birre a bassa fermentazione”. “Primo anno di produzione agricola, primo premio vinto”, affermano con soddisfazione dallo stabilimento Birramadare, che a partire da questo anno produce il proprio orzo sul territorio di Fiumicino, dando ancora più “territorialità” al proprio prodotto. “Una soddisfazione – aggiunge la Antonelli – che dà merito al lavoro del birrificio, una squadra di ragazzi che mettono impegno e passione in quello che fanno, e che valorizza la produzione gastronomica del nostro territorio, tra i comuni agricoli più estesi d’Europa e su cui l’agricoltura e la multifunzionalità del settore devono tornare ad essere centrali per uno sviluppo sostenibile e di qualità”.

 

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli