Biglietti treni, nuove regole

Da lunedì 23 sarà possibile salire sui treni Regionali del Lazio senza aver acquistato in anticipo il biglietto o senza averlo vidimato. Basterà chiedere l’emissione o la vidimazione al personale di bordo che la effettuerà, con un sovrapprezzo di 5 euro. Tale supplemento non è richiesto nel caso sia dimostrata l’impossibilità assoluta di acquistare o vidimare il biglietto per motivi di chiusura di esercizi o di guasti alle apparecchiature automatiche, oppure se si è in partenza da una stazione totalmente priva di rete di vendita (nessuna di queste è considerata tale nel nostro territorio, ma il Comitato Pendolari Maccarese – Palidoro ha già effettuato richiesta per inserire nell’elenco le stazioni di Torrimpietra – Palidoro e di Fiera di Roma). Questa possibilità non è invece consentita per viaggi in partenza da stazioni “capillarmente provviste di rete di vendita”, come tutte quelle della cintura di Roma (da San Pietro a Termini e Tiburtina), Ladispoli e Fiumicino Aeroporto.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli