Fiumicino, protesta alla Figc

La presenza in campo di Zamperini nello spareggio salvezza tra Giada Maccarese e Fiumicino, dove il calciatore ha realizzato una doppietta, ha fatto scattare la protesta della formazione portuale, uscita sconfitta 4-1 e retrocessa in Promozione. Nella giornata di ieri, infatti, dirigenti e giocatori del Fiumicino Calcio hanno protestato sotto la sede della Figc, in via Allegri chiedendo di annullare il risultato della gara. “È stato tesserato fuori dai termini (il 9 maggio) – tuona l’allenatore del Fiumicino Glauco Cozzi – Siamo venuti qui in via Allegri per manifestare il nostro sdegno e, se possibile, per avere giustizia. Chi è accusato di combine non può giocare insieme con giovani che avrebbero bisogno di ben altri esempi”. Alessandro Zamperini non è al momento sottoposto a nessun provvedimento disciplinare e quindi, si fa notare in Federazione, può essere regolarmente tesserato.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli