Vela, i risultati della “30+ trenta”

Sabato 15 e domenica 16 giugno, come da programma, si è tenuta la 30+ trenta sul classico percorso Fiumicino –Riva di Traiano – Fiumicino.

Il meteo è stato dalla parte dei regatanti (ed anche da quella degli organizzatori) ed in barba delle previsioni che auspicavano uno scirocchetto di 4/5 nodi abbiamo trovato un ponentino (modesto) ma che consentito una decorosa bolina per tutti.

Partenza alle ore 10 in punto ed il gruppone si è lanciato verso Riva di traiano tutti mure a sinistra con le solite opzioni –più a terra o più al largo? Come al solito sarà Capolinaro a stabilire la scelta giusta.

Partenza alla grande di Kalima, Raggio di sole, Tsunami, Nuova, Jolie Brise ed il nuovo 11,98 da crociera condotto dal duo Stillitano /Lobinu.

Il vento, generoso come direzione, ha mantenuto la sua (scarsa) forza e, complice, un po’ di onda lunga da ovest ha tenuto concentrati tutti i timonieri ed i tailer.

All’altezza di S.Marinella  un piccolo salto a destra con continue zone di calo di aria hanno consentito a Kalima di prendere con decisione il comando del gruppo seguita da Raggio di sole che, a sorpresa, ha visto arrivare da fuori Tsunami che con un coraggiosa scelta a S.Severa si era portata al largo. A Capolinaro i frequenti bordeggi delle tre barche sembravano il preludio di un arrivo parziale per via del poco vento non avrebbe consentito a molti di terminare entro il tempo massimo delle 18,30 ed invece……colpo di scena! A circa 500 metri dall’arrivo del primo il vento è tornato a sinistra ed è aumentato fino a 12/14 nodi consentendo un facile arrivo di bolina comoda e facilitando tutti i piccoli.

La sera sulla piazzetta di Riva di Traiano il Presidente Alessandro Farassino e tutto il circolo Riva di Traiano hanno, come al solito, messo a disposizione se stessi e tutto il circolo e sono stati gli anfitrioni della premiazione e poi tutti in trasferta al Sunbay per la cena e la festa finale dove le animatrici/protagoniste/e principali attrici sono state Roberta e Tatiana della segreteria del CVF.

La domenica mattina il professionale comitato di regata presieduto da Carlo Gargaglia Cecilia Mazzoni e Marina Ferrieri, alle nove e trenta in punto ha dato il via alla regata di ritorno. Le condizioni meteo decisamente diverse: maestrale inziale di 11/12 nodi in aumento con raffichette fino a 18/19 nodi hanno lanciato il gruppone verso Fiumicino consentendo al primo di coprire le trenta miglia di percorso in tre ore e ventidue minuti e trentanove secondi. Solite scelte più a terra o più al largo e colpo d’occhio spettacolare con tutti gli spinnaker che “godevano” delle continue planate sulle ondine. Arrivo della flotta in tempo perfetto per poi dedicarsi a fondamentali scambi di battute davanti ad una birra.

Le classifiche

X2

1° ITA11847 GUNBOAT RANGIRIRI CLAUDIO MASSUCCI

LUI E LEI

ITA 17072 MALO’ DI ROBERTO IACOANGELI

CROCIERA 1

  • 1° ITA13643 EULIMENE FOIS
  • 2° ITA1395 PEPE DI PIERMARIO BOZZUFFI
  • 3° ITA 12599 MIRAGE DI ACCADEMIA DEL MARE

CROCIERA 2

  • 1° ITA 11303 ALETHEIA DI ENZO VIZZINI
  • 2° ITA12691 SPEPA DI GUIDI-STERN
  • 3° ITA 9700 UTOPIA DI FABRIZIO PROIETTI

REGATA 1

  • 1° ITA 14177 NO FIX DI CARLO COLABUCCI
  • 2° ITA14044 OLD FOX DI PAOLO COLANGELO
  • 3° ITA16356 FIRST FUN DI FERNANDO PERA

REGATA 2

  • 1° ITA15112 FLY AWAY DI VINICIO MAGLICANI
  • 2° ITA15371 ALLEGRO APPASSIONATO DI CVR ANEMOS- GAMBINI
  • 3° ITA14281 RUFUS DI STEFANO BACCONI

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli