L’opposizione: “Danno erariale, il sindaco chiarisca”

“La notizia della citazione in giudizio della Corte dei Conti per danno erariale, che vede coinvolto il sindaco Montino e 3 dirigenti del Comune, non può che destare preoccupazione. Siamo garantisti da sempre, e dunque non alziamo il vessillo del giustizialismo contro nessuno. Ci aspettiamo però chiarimenti da parte del sindaco stesso sulla vicenda, per sapere quali siano le reali contestazioni e la posizione sua e dell’Ente sulla vicenda. Ci fa pensare però che sia l’ennesima volta che siamo costretti a chiedere chiarimenti al primo cittadino per questioni che riguardano la magistratura, sia essa penale o contabile. E’ accaduto per i fondi regionali, per alcune concessioni, adesso per le consulenze; tutti fronti ancora aperti e passibili si giudizio da parte dei magistrati. Ci chiediamo se sia normale tutto ciò, e se non sia il caso di fare una seria riflessione generale sulla situazione di questo Comune e sul suo futuro”.

Stefano Costa (Lega)
Vincenzo D’Intino (Lega)
Federica Poggio (Gruppo Misto)

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli