Quelli che si affidano alla rete per investire

La rete sempre più come uno strumento da consultare e al quale affidarsi per ogni ambito della vita quotidiana. Da consigli e recensioni su viaggi, ristoranti e perfino salute (non sono in pochi coloro i quali utilizzano internet per curarsi, cosa tutt’altro che consigliabile) all’ultima tendenza che vede il mondo virtuale come piazza all’interno della quale trovarsi per investire.

Oggi internet racchiude in sé luoghi virtuali nei quali avviene l’incontro tra domanda ed offerta in materia di investimenti. E se la rete è ormai in grado di arrivare fino a questi punto, si comprende perché la si consideri uno strumento senza più limiti.
Investire tramite internet. Una bella scommessa; quasi un azzardo. Il trading online nasce negli Usa, per la verità prima ancora che si diffondesse la rete internet. A quei tempi era possibile effettuare ordini telefonicamente indicando su quali asset investire.

Il passo successivo è stato ovviamente quello di poter inviare questo tipo di ordini tramite pc. Fu allora che nacquero le prime società di trading online che fiutarono le potenzialità del business.
In Italia si assiste a questo fenomeno a seguito della digitalizzazione della Borsa, sul finire degli anni ’90. Tuttavia è con il nuovo millennio che iniziano a comparire i primi broker online, piattaforme di intermediazione da utilizzare per investire su strumenti telematici.
Nel tempo si è assistito ad una sorta di invasione di questi soggetti; tanto italiani quanto stranieri. Sono sempre di più sul mercato e offrono servizi sempre più sofisticati per aggiudicarsi una grande fetta di utenti.
Parallelamente alla loro diffusione è andato a crescere anche il numero di siti e portali su questo tema: non ultimo i forum di trading online e forex dove reperire informazioni sulla tematica; acquisire conoscenze specifiche e mettersi in contatto con altro utenti che già hanno sperimentato lo strumento.

Fattore quest’ultimo non di poco conto perché l’essenza di internet, per tornare all’argomento di partenza, è proprio questa. Condividere, incontrarsi e scambiarsi opinioni ed esperienze personali.
Il web è oggi la base di tutto questo: è stato senza dubbio in grado di adempiere pienamente a questa missione di luogo virtuale nel quale favorire l’incontro e il confronto.
Anche nel settore degli investimenti online; che resta comunque un mondo a parte, di nicchia a particolare. Semplicemente perché, alla fine, ci sono di mezzo i soldi.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli