Disservizi aerei e problematiche con il volo. Quando la vacanza è rovinata

Sono tanti i disservizi che possono trasformare una vacanza tanto attesa e sognata in una sorta di incubo. Si parla di criticità quasi tutte legate ai voli, quali ad esempio cancellazioni, smarrimento dei bagagli, negato imbarco, ritardo che causa altre problematiche correlate come perdere una coincidenza.
Tante criticità che possono portare come conseguenza ad una vacanza rovinata: un’eventualità che fortunatamente trova conforto nella regolamentazione al riguardo che prevede ampio sostegno per il malcapitato passeggero. Si parla nello specifico della Convenzione di Montreal, della Carta dei Diritti del Passeggero e del Regolamento Comunitario. Tre distinte fonti tutte tese a conferire specifici diritti di assistenza e risarcimento nel caso di disservizi quali quelli sopra elencati.
Nei casi di cancellazione del volo, di ritardo prolungato tale da arrecare un danno o di negato imbarco dovuto ad esempio ad overbooking, il passeggero ha diritto ad un rimborso, da parte della compagnia aerea, del prezzo integrale del biglietto al quale deve essere aggiunta una compensazione pecuniaria che può andare dai 250 ai 650 euro. Ci sono poi gli eventuali danni subiti, che devono essere aggiunti a questo conto.

Diritti del passeggero per disservizi aerei

Nei casi di ritardo prolungato del volo il passeggero deve essere supportato con assistenza adeguata da parte della compagnia aerea che è tenuta a fornire, obbligatoriamente, pasti e bevande oltre che eventuale sistemazione in albergo e spesi di relativo trasporto nel caso in cui il ritardo dovesse protrarsi anche per la notte.
Secondo le stime, i passeggeri che siano vittima di queste circostanze si limitano spesso a richiedere rimborso del biglietto ma non sporgono mai reclamo per ottenere il risarcimento del danno. Forse perché non si ha fiducia nei tempi della giustizia, notoriamente lunghi nel nostro paese, e si teme di andare a vanti a lungo senza vedere i risultati sperati.
Qualora ci si dovesse trovare in una situazione di questo genere può essere utile farsi affiancare da realtà che operano nel settore come nel caso di VacanzaRovinata.it che offre assistenza legale gratuita ai turisti che siano incappati in criticità legate a disservizi aerei con evidenti conseguenze negative su tutta la vacanza.
Un aiuto che può essere determinante, perché spesso i consumatori sono vittime di disservizi e non sono realmente a conoscenza di quanti e quali sono i propri diritti. Ed in alcuni casi anche parlando di disservizi aerei, si può avere regolare diritto ad ottenere un rimborso pecuniario.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli