Erosione, appello per la nuova petizione

Da qualche settimana in alcune attività commerciali di Focene è disponibile una raccolta firme al fine di presentare un esposto che ha come oggetto il tema dell’erosione costiera.

“Nella serata di ieri – dicono i promotori dell’iniziativa – abbiamo affisso i banner in due punti ad alto scorrimento, sulla recinzione di Villa Guglielmi e nel tratto di strada del corridoio C5 aperto da poco al transito veicolare.

Chiunque mandi una mail a emergenzafocene@gmail.com, in automatico riceve una risposta nel quale in allegato riceve sia il dettaglio dell’esposto sia il modulo per la raccolta firme. In questo modo è possibile capire sia le nostre lamentele sia quali enti vogliamo chiamare in causa.

A metà febbraio ci sarà poi un’assemblea pubblica in modo da poterci confrontare sulla problematica. La partecipazione è aperta a tutti, non riguarda solo Focene. Anzi, sono invitati anche tutti coloro i quali soffrono dello stesso disagio.

Proprio per questo la petizione l’abbiamo portata anche a Fregene, Aranova, Testa di Lepre. Vogliamo cercare di allargare il più possibile questa iniziativa in modo da raggiungere un numero sempre più alto di firme da allegare all’esposto che andremo poi a protocollare”.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli