Droga, scovato piccolo fortino tra Acilia e Fiumicino

Ventidue panetti di hashish dei quali dieci riportanti la scritta in rilievo “Top N1”. È quanto trovato e sequestrato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Esquilino tra Acilia e Fiumicino.

A insospettire gli investigatori nel corso di molteplici attività di osservazione è stato il copioso via vai di due giovani romani che, a bordo di un’autovettura, raggiungevano uno stabile nella zona di Acilia, dal quale poco dopo uscivano nuovamente.

Sospetti divenuti concreti quando pochi giorni fa i poliziotti hanno deciso di intervenire.

Intercettata la mansarda, di fatto nella disponibilità dei due romani, i poliziotti sono andati a fargli visita e una volta all’interno hanno trovato una busta con dodici panetti di fumo, confezionati singolarmente.

Chiesto l’ausilio di altre volanti, gli agenti di Esquilino si sono recati dove di fatto i due risiedono.

A casa di C.T. 39enne romano, residente a Fiumicino, con precedenti penali anche specifici, hanno rinvenuto e sequestrato ulteriore quantitativo di droga e due coltelli a serramanico, mentre ad Acilia, a casa del complice, identificato per C.D. 21enne romano con precedenti di polizia, hanno rinvenuto dieci panetti di hashish riportanti la scritta in rilievo “Top N1” ed ulteriori 142 grammi della stessa sostanza stupefacente.

Al termine dell’udienza di convalida per C.D. si sono aperte le porte del carcere, mentre C.T. , in attesa della prossima udienza, è stato destinato agli arresti domiciliari.

Fonte: Questura di Roma

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli