Coronas: zone d’ombra su nuovo appalto per il sociale, verificheremo

“Cinquanta persone rischiano il posto di lavoro. Partiamo da qui per sollevare l’ennesima questione oscura che riguarda i bandi prodotti dal Comune di Fiumicino. Stavolta parliamo di sociale”. È quanto fa notare Alessio Coronas, capogruppo Forza Italia.

“Le cosiddette clausole di salvaguardia – sottolinea Coronas − prevedono il riassorbimento di tutto il personale già impiegato, invece sembrerebbe, e chiedo al Sindaco di farsi garante delle corrette procedure, che qualcuna delle cooperative subentranti dal 01/01/2020 abbia iniziato a contattare gli utenti della coop uscente per avere notizie, prospettando un non totale riassorbimento dei dipendenti.

La cosa ci lascia molto perplessi in quanto non si possono fare certo assunzioni in base a preferenze.
Speriamo siano solo illazioni, però è un fatto che l’Ugl Sanità, sindacato maggiormente rappresentato all’interno della società uscente, non è stato convocata, al contrario delle altre.

Non vorremmo che dietro tutto questo ci sia un problema politico. Assieme a tutti i membri di Forza Italia Fiumicino continueremo continuamente a vigilare su quanto sta accadendo per salvaguardare quei lavoratori che sono pronti, nel caso dovesse accadere qualcosa di grave come una mancata assunzione, a prendere posizioni forti”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli