Centenario Fellini, il Comune lo ricorda con una mostra

“Oggi ricorre il centesimo anniversario della nascita di un grande maestro del cinema italiano e mondiale: Federico Fellini. Con i suoi film – ricorda il sindaco Esterino Montino – ha fatto sognare, piangere, emozionare, ridere milioni di persone di ogni generazione in tutto il pianeta. Un genio cinematografico italiano che tanto ha amato il nostro territorio e in particolare Fregene, dove ha voluto girare molte scene dei suoi capolavori. Un onore e un vanto per tutti coloro che abitano il Comune di Fiumicino”.

“Fellini non è stato solo un maestro di cinema – aggiunge il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca – ma un’artista visionario che con il suo talento ha saputo unire sogno e realtà. Ancora oggi è fonte di ispirazione per chiunque si avvicini alla Settima Arte e per noi è un motivo di grande orgoglio ricordarlo e ricordare come abbia spesso scelto Fregene e il nostro Comune per girare alcuni tra i suoi più grandi capolavori: Lo sceicco BiancoLa Dolce VitaGiulietta degli spiriti e La Strada, tra i tanti”.

“Anche e soprattutto per questo suo grande legame con il nostro territorio – prosegue Di Genesio Pagliuca –vogliamo ricordarlo e celebrarlo nel corso di tutto il 2020Mercoledì 22 alle 11:00 inaugureremo nell’atrio del Comune una mostra fotografica che ritrae Federico Fellini sul set di alcuni suoi grandi film. La mostra poi diverrà itinerante e farà il giro delle scuole del Comune, per permettere anche ai più piccoli di conoscere più da vicino uno dei geni del Novecento italiano. La seconda edizione della Festa del Cinema di Fregene che si terrà il prossimo agosto, inoltre, sarà dedicata proprio a lui con proiezioni e mostre inedite”.

“All’inaugurazione della mostra – conclude Montino – parteciperà anche Antonio Bodo, l’attore che da bambino ha recitato accanto a Giulietta Masina nel film premio Oscar “La Strada” e che è un nostro concittadino. L’ho invitato personalmente a partecipare quando, giovedì scorso, ha telefonato durante la consueta diretta da Canale 10. Sarà un piacere averlo tra noi”.

“Nell’anno in cui si celebra il suo centenario, inoltre, continueranno i lavori di riqualificazione della pineta monumentale di Fregene a lui dedicata – sottolinea il vicesindaco -, lavori che purtroppo proprio alcuni consiglieri di Fregene hanno scelto di non votare”.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli