Adr verso aumento tariffe

Adr, società che gestisce gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino controllata da Sintonia della famiglia Benetton attraverso Gemina, è fiduciosa sull’andamento della trattativa con il governo sull’aumento delle tariffe. Lo ha detto Gilberto Benetton, presidente della finanziaria di famiglia Edizione. “Questo governo sembra intenzionato ad andare avanti e lavoriamo con fiducia”, ha risposto Benetton a chi gli chiedeva come stessero andando le trattative con il governo sulle tariffe e il nuovo contratto di servizio di Adr. Sintonia è controllata per il 66,4% da Edizione della famiglia Benetton, per il 5,94% da Mediobanca mentre il 17,68% è del fondo sovrano di Singapore Gic e il 9,98% di Goldman Sachs Infrastructure Partners. Changi Airport (Singapore) ha una partecipazione diretta in Adr del 5,19%.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli