Violenza sulle donne, un arresto

Nella giornata di ieri a Fiumicino sono scattate le manette ai polsi di un uomo per aver usato violenza nei confronti delle donne. L’ episodio è avvenuto all’interno di una discoteca; erano circa le 4.30 quando i Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria sono dovuti intervenire dopo che P.P.C., 30enne romeno pregiudicato, avendo provato a flirtare con una ragazza polacca, palpeggiandola anche nelle parti intime, al rifiuto delle sue avances, l’ha colpita con un violento pugno al viso, fratturandole uno zigomo. La donna trasportata con urgenza al pronto soccorso dell’ospedale capitolino San Camillo è stata giudicata guaribile in non meno di 30 giorni. L’uomo è così finito in manette e per lui si sono spalancate le porte del carcere nuovo complesso di Civitavecchia, dove rimane in attesa di essere interrogato dal giudice del Tribunale di Civitavecchia; per lui ’accusa è di violenza sessuale e lesioni personali.

 

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli