Via del Pesce Luna, una discarica lungo tutto il canale

Nonostante gli sforzi e anche i buoni risultati ottenuti dalla pubblica amministrazione nel contrasto al fenomeno dell’abbandono di rifiuti lungo le strade comunali, la guerra contro l’inciviltà è molto lontana dall’essere vinta. Anzi, nel caso del canale che corre lungo via di Pesce Luna, è giusto riconoscere una completa sconfitta, resa ancora più cocente dalla vicinanza al centro di raccolta. Le foto scattate ieri testimoniano come tutto il canale tra la strada e i confini della pineta si sia di fatto trasformato in una discarica a cielo aperto su tutti gli oltre 600 metri della sua prima parte rettilinea, a partire dall’incrocio con via Coccia di Morto. Nascosta dal dislivello che favorisce l’abbandono dalle auto di passaggio (basta accostarsi e lanciare per vedere “scomparire” i sacchetti), sul fondo del canale si è ormai accumulata una quantità enorme di rifiuti di ogni tipo, compresi patti rossi in plastica usati per Natale, sintomatico di un andazzo che va avanti da chissà quanto tempo. Uno scempio che sa di beffa, come sicuramente sarà per gli stessi operatori ecologici  che quotidianamente sono costretti ad assistere impotenti a quanto succede mentre vanno e vengono con i loro mezzi dal centro di raccolta di via Pesce Luna per effettuare lo smaltimento della raccolta differenziata su tutto il resto del territorio comunale. Considerata l’entità del fenomeno e del danno che ne consegue, urgono interventi immediati e non solo temporanei.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli