TecnoMusicalMente all’Istituto “C.Colombo”, inaugurazione il 25 maggio

Venerdì 25 maggio si inaugura l’ambizioso progetto TecnoMusicalMente realizzato dall’Istituto “C. Colombo” di Fiumicino nell’ambito dell’iniziativa Atelier Creativi.
Un atelier-laboratorio di musica elettronica climatizzato ed insonorizzato come un vero studio di registrazione, attrezzato con le più moderne tecnologie digitali di editing e mastering audio/video e nel quale la vera protagonista sarà la creatività musicale ed artistica dei ragazzi. Un luogo dove sperimentare i software, le tecnologie digitali e gli strumenti musicali elettronici più all’avanguardia per manifestare il proprio estro creativo in un clima di cooperazione e di condivisione. “Un ambiente di  apprendimento destrutturato dal classico setting d’aula scolastica così da facilitare l’emersione e l’espressione pratica di attitudini, abilità, competenze, saperi individuali e talenti. Uno spazio dove anche i ragazzi con svantaggi o con bisogni educativi speciali possano sperimentare una reale integrazione ed inclusione, acquisendo nuove competenze e dando forma alla propria ispirazione, ma anche condividere e scambiare le conoscenze necessarie con i compagni…” così si esprime il prof. Berni, docente di Musica dell’Istituto, ideatore e responsabile del laboratorio. Launchpad, saxofono midi, batteria elettronica, chitarra elettrica, telecamere, basso elettrico, sintetizzatori, videocamere GoPro  e computer saranno gli strumenti utilizzati nel laboratorio. Un laboratorio inteso come spazio educativo di ricerca e di progetto. Costituito da un ambiente tecnologico dove i ragazzi si incontrano, socializzano e danno vita a quelle espressioni musicali che li emozionano e che fanno parte del loro vissuto sonoro e relazionale quotidiano. Quelle manifestazioni artistiche che percepiscono come attuali e più vicine ai loro gusti perché la musica elettronica è un terreno dalle sterminate possibilità creative ed un banco di prova della modernità. Il laboratorio è aperto a tutti gli alunni che vogliano suonare, sperimentare, manipolare, ritmare, arrangiare, elaborare ed interagire con la materia sonora creando paesaggi sonori, video, musiche, motivi musicali, installazioni.  Le attività svolte mireranno a fornire gli alunni di una conoscenza approfondita dei fenomeni sonori, della loro manipolazione creativa ed anche dell’evoluzione storica dei rapporti tra la musica e le tecnologie. Obiettivo principale di questo progetto è quindi la formazione di studenti “esperti e consapevoli” nell’uso delle più aggiornate tecnologie applicate nell’ambito della creazione musicale e, in generale, artistica. Un ampio ventaglio di possibilità conoscitive e creative che possano indirizzare l’allievo verso moderni profili professionali quali quelli del compositore, esecutore di musica elettroacustica, il sound designer, il regista del suono, il programmatore di ambienti musicali informatici, il progettista sonoro (per multimedia, internet, cinema, tv), il progettista di sistemi multimediali interattivi, l’assistente musicale alla produzione, il tecnico di post-produzione audio, il musicologo, l’esperto del repertorio elettroacustico, il consulente per progetti multidisciplinari in relazione all’ambiente e all’architettura, ecc. Le competenze acquisite si concretizzeranno: realizzando uno spettacolo di musica elettronica con brani musicali e video originali o rielaborati; interagendo con le manifestazioni e gli spettacoli teatrali scolastici; realizzando prodotti multimediali audio e video (cd-dvd); partecipando ad eventi e/o iniziative artistiche e/o musicali del territorio e nazionali; indicendo un concorso nazionale di musica elettronica dedicato ai ragazzi delle scuole medie italiane.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli