Stadio Roma, Baldissoni a colloquio da Montino

Una delegazione della As Roma, guidata dal vicepresidente Mauro Baldissoni, ha incontrato nel pomeriggio di ieri il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Al centro del colloquio la questione dello stadio del club giallorosso, per il quale il primo cittadino da tempo si è reso disponibilea verificare la fattibilità su un’area di circa 350 ettari, che si trova nel quadrante a ridosso del parco commerciale Da Vinci.

A quanto si è appreso al colloquio, durato meno di un’ora, hanno partecipato parte anche due esponenti statunitensi ed un progettista.

Nel frattempo i consiglieri comunali di opposizione Mario Baccini, Roberto Severini e Alessio Coronas hanno depositato una mozione per chiedere l’impegno dell’Amministrazione comunale a concretizzare con atti ufficiali la possibilità di far realizzare lo stadio dell’AS Roma a Fiumicino.

“Il comune di Roma −  si legge nella mozione a firma di Baccini, Severini  e Coronas − ed in particolare il Sindaco Virginia Raggi hanno definito il progetto non prioritario rispetto alle opere pubbliche (da realizzare prima dello stadio), soprattutto in virtù del fatto che la conferenza dei servizi aveva approvato il progetto vincolandolo alla realizzazione dei servizi e dei trasporti.
È stata quindi paventata l’ipotesi di spostare il progetto su altra area da Tor Di Valle e in particolare di realizzare lo stadio della Roma a Fiumicino.
Il sindaco Esterino Montino ha dichiarato nei giorni scorsi alla stampa (RadioCusanoCampus ) di essere favorevole alla realizzazione sui terreni di Fiumicino, tanto da essersi messo a disposizione dei dirigenti AS Roma per una mediazione con i proprietari terrieri dell’area . Dunque si impegnano il sindaco e il Consiglio Comunale ad agevolare con urgenza, formalizzando con atti di indirizzo e disponibilità, la possibilità di realizzare lo stadio dell’As Roma a Fiumicino“.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli