Smaltimento olio esausto, l’avviso pubblico del Comune

Al fine di migliorare la propria politica ambientale, il Comune di Fiumicino ha indetto una manifestazione di interesse per la gestione dei rifiuti degli oli esausti provenienti dai nuclei domestici comunali in forma gratuita.

Il servizio dovrà prevedere l’allestimento nel territorio comunale di postazioni per il conferimento e successivo ritiro finalizzato al recupero degli olii vegetali esausti provenienti dai nuclei domestici comunali. Avrà durata di 24 mesi, eventualmente prorogabile per ulteriori 12 mesi a decorrere dalla stipula del contratto.

I soggetti interessati all’avviso pubblico dovranno avanzare, entro e non oltre le ore 12.30 del 7 febbraio 2020, apposita richiesta secondo una delle seguenti modalità:

  1. In busta chiusa e sigillata che dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del comune di Fiumicino, a mezzo raccomandata, a mano o tramite corriere e contenente all’interno la dichiarazione di cui all’allegato 2. All’esterno della busta dovrà essere ben visibile l’indicazione del mittente corredata di ragione sociale, indirizzo, numero telefonico, eventuale pec e email e la dicitura “Manifestazione di interesse rivolta agli operatori nel settore della raccolta e recupero di olii vegetali esausti”;
  2. A mezzo di posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo.generale@pec.comune.fiumicino.rm.it , all’attenzione del Dirigente dell’ Area Ciclo dei Rifiuti e Tutela Ambientale e riportando quale oggetto la dicitura “Manifestazione di interesse rivolta agli operatori nel settore della raccolta e recupero di olii vegetali esausti”.

Per conoscere nel dettaglio i requisiti e le modalità di partecipazione, scaricare il modello di domanda o informarsi su tutti gli altri dettagli è possibile consultare il sito del Comune https://www.comune.fiumicino.rm.it/, sezione Albo pretorio.

Fonte: Comune di Fiumicino

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli