Scuola Porto Romano, nuove aule in arrivo

Lavori alla Porto Romano in via Coni Zugna, alla palestra della scuola Segré e all’asilo in via Foce Micina

Proseguono a pieno ritmo i lavori per la realizzazione del nuovo plesso scolastico dell’istituto comprensivo Porto Romano in via Coni Zugna. Sono previste dodici nuove aule, sei sono per i bambini della materna e sei per quelli delle elementari. L’edificio sarà alto circa 7,5 metri e avrà una superficie di 750 mq.
“Il nuovo plesso – precisa l’assessore comunale ai Lavori pubblici Angelo Caroccia – avrà due piani. Ospiterà sei aule da 52 mq ciascuna. Sarà dotato di bagni e di locali di servizio per il personale e avrà un’aula di 50 mq destinata alle attività ricreative, spazi comuni e un vasto atrio di circa 130 mq. La nuova struttura sarà collegata all’edificio principale per consentire agli alunni di utilizzare le sale comuni, la mensa, la biblioteca, la palestra e il teatro”.
Realizzata nel pieno rispetto della normativa sull’abbattimento delle barriere architettoniche e sul risparmio energetico, la scuola avrà impianti a energia rinnovabile per quanto riguarda il riscaldamento dell’acqua sanitaria e la produzione di energia elettrica.
“L’ingresso della primaria – sottolinea Caroccia – sarà protetto da una tettoia di adeguate dimensioni, che faciliterà l’ingresso e l’uscita degli alunni in caso di pioggia. Inoltre, tutta la parte esterna verrà risistemata con la piantumazione di nuove alberature, con aiuole e pavimentazioni e giochi per bambini”.
L’opera ha un costo di 1.820.000 euro e sarà realizzata in sedici mesi, sarà quindi pronta per l’inizio dell’anno scolastico 2020-2021.
“I lavori – aggiunge Caroccia – procedono spediti. Con il sindaco Montino abbiamo fatto un altro sopralluogo per verificare che tutto procedesse come da programmi”.
Semaforo verde anche per la nuova palestra della scuola Segré. Il cantiere è stato aperto e i lavori permetteranno di realizzare un centro all’avanguardia per lo sport e non solo: 500 mq la palestra, più altri 300 per i servizi, con bagni, spogliatoi e magazzino, per un’altezza di 7,5 metri con spalti in grado di ospitare una cinquantina di persone. E la vecchia palestra, successivamente, verrà trasformata in altre 3 o 4 aule. Pronta anche la delibera per ristrutturare l’asilo in via Foce Micina, la gara verrà fatta subito dopo la sua approvazione in Giunta, per un importo complessivo pari a 650mila euro.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli