Ristoratori, dati incoraggianti: “I clienti non hanno paura”

Tra lunedì e oggi la quasi totalità delle attività di ristorazione di Fiumicino hanno riaperto. “I dati sulle affluenze sono incoraggianti – spiega Massimiliano Mazzuca, presidente dell’associazione Lungomare ed esercenti di Fiumicino – Naturalmente non c’è il tutto esaurito e la capienza delle sale si è ridotta notevolmente, ma la voglia di tornare a lavorare e continuare un percorso che qui a Fiumicino portiamo avanti da oltre 50 anni supera ogni ostacolo. I ristoranti hanno tutti adottato regole ferree e il marchio ‘Covid Free’ che stiamo portando avanti è un passo importante per far capire ai nostri clienti che non c’è alcun pericolo. Lavorare con tutte le prescrizioni non è facile però lo stiamo facendo con tanta abnegazione. Stiamo programmando il futuro che ci porterà da qui ai prossimi mesi a doverci confrontare con queste nuove modalità di lavoro ma siamo abituati a rimboccarci le maniche e dare ai nostri clienti il meglio. La ristorazione di Fiumicino è famosa in tutto il Lazio, è uno dei cuori pulsanti dell’economia di questo Comune e di questo territorio. Abbiamo fatto delle richieste al sindaco Montino e stiamo cercando con le altre associazioni di fare in modo che questo importantissimo comparto possa ripartire in maniera sana, sicura e continuativa. Il fine settimana è vicino, invitiamo tutti i romani a venirci a trovare senza problemi. Qui troveranno la solita accoglienza e le solite attenzioni. Anche se nascosti dalle mascherine e con quale precauzione in più – conclude Mazzuca – il sorriso non ci manca”.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli