Raffineria, inizia lo sciopero

Questa sera alle 22.00 inizia lo sciopero dei dipendenti della Raffineria di Roma. Il cui cda ha deciso di trasformarla in deposito petrolifero. E i suoi 254 dipendenti, tra la sede di Fiumicino e quella di Pantano, ora tremano per la prevista drastica riduzione di organico. Lo sciopero, proclamato dalle rappresentanze sindacali unitarie (Rsu), prevede uno stop dei lavoratori dalle 22.00 di domenica 10 giugno fino alle 14.00 di martedì 12 giugno, “ma altri ne seguiranno se l’azienda non farà un passo indietro”, aggiungono. 
La decisione di trasformare il sito industriale “in un importante ed efficiente polo logistico per lo stoccaggio e la movimentazione di prodotti petroliferi”, è stata presa dal consiglio di amministrazione di TotalErg che controlla il 100% della Raffineria

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli