QC Terme dona 4mila euro per beni alimentari a famiglie

La società QC Terme di Fiumicino ha donato 4mila euro per l’acquisto di beni di prima necessità da distribuire alle famiglie che ne hanno bisogno.

“La donazione è stata un gesto di gratitudine da parte della società lombarda per il lavoro fatto dai ragazzi della nostra Misericordia – spiega il sindaco Esterino Montino – che qualche settimana fa sono partiti come volontari proprio per la Lombardia, in supporto delle organizzazioni locali impegnate nell’emergenza sanitaria, particolarmente violenta in quelle zone”.

“Anche per questo abbiamo chiesto a QC Terme di versare la donazione direttamente alla Misericordia che ha già provveduto a ordinare il primo carico il cui arrivo è previsto lunedì – sottolinea Montino -. L’ordine include, tra le altre cose, olio, pasta, pannolini, carne, latte, scatolame, sale, zucchero, caffè, prosciutto, formaggi, prodotti per l’igiene personale e della casa, cibo per animali domestici, ma anche colori, quaderni e album per bambini”.

“Saranno le volontarie e i volontari della Misericordia a preparare i pacchi e a provvedere alla consegna – spiega il sindaco – coordinandosi con le strutture del Comune per evitare sovrapposizioni”.

“Ringrazio QC Terme, naturalmente, per questo riconoscimento della generosità dei nostri ragazzi che si è trasformato in un gesto di solidarietà per i nostri concittadini – conclude il sindaco -. E ringrazio soprattutto Elisabetta Cortani e tutte le volontarie e i volontari della Misericordia per l’immenso, instancabile lavoro che stanno facendo ormai da diverse settimane, insieme alla Croce Rossa, la Caritas e Sant’Egidio, per sostenere le fasce più in difficoltà della popolazione di Fiumicino”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli