Pulizia spiaggia, il 7 luglio al Cabiria di Focene arriva Dory

Domenica 7 Luglio alle ore 16.00 presso il Beach Club Cabiria Slow Beach di Focene verrà posata la scultura Dory.

La pesciolina realizzata integralmente con materiali di risulta e riciclo ad opera dello scultore italo-cileno Miguel Angel Giglio Bravo, e commissionata dal Cabiria Slow Beach,  è un monito permanente con riferimento al generale livello di attenzione e consapevolezza da parte di tutti noi in relazione alla salute dei mari e dell’ecosistema.  Il Cabiria Slow Beach è infatti il primo stabilimento balneare al confine con la riserva naturistica di Focene Sud.

“Più in generale – dicono i titolari dello stabilimento − noi del Cabiria Slow Beach abbiamo scelto di adottare permanentemente una responsabilità sociale d’impresa attraverso iniziative di valorizzazione del territorio e dell’ambiente insieme ai cittadini, alle persone del mondo civile, alle associazioni locali e a marchi etici.
L’installazione permanente di Dory è una richiesta altrettanto permanente rivolta a tutte e a tutti  per la pulizia della spiaggia con la raccolta di #3cosediplastica sparse in giro per inserirle nella pancia dell’amata pesciolina.

Noi di Cabiria Slow Beach provvederemo periodicamente al recupero dei materiali e al relativo smaltimento differenziato.

Siamo #GlobalPartner del Cambiamento Globale in relazione alla salute dei mari e di un turismo etico per questo abbiamo raccolto la sfida di un mondo con meno quantità di plastica nell’ambiente.

Tutti coloro che  si uniranno alla squadra di pulizia della spiaggia riceveranno in dono il mitico braccialetto e gadget etico  realizzato ad opera della nota Associazione Nazionale di #MadeinCarcere.  Il braccialetto realizzato appositamente per la straordinaria iniziativa è integralmente cucito con materiali di riuso e riciclo ad opera di donne detenute a cui attraverso la preziosa attività di cucito è concessa una #SecondChance e #SecondLife coerentemente con la filosofia promossa dall’intera iniziativa.

Vogliamo, tutti insieme,  fare la differenza e vogliamo contribuire a rendere la sostenibilità una consuetudine.

Saranno inoltre presenti privati cittadini del mondo dell’associazionismo e della vita civile del Comitato Spontaneo Fare Focene con il quale il Cabiria Slow Beach sta promuovendo percorsi guidati alla riserva naturistica avvalendosi della collaborazione scientifica di esperti del territorio e del sistema dunale di Focene”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli