Notte bianca Fregene, 15mila persone in strada

Il Comune di Fiumicino in accordo con la Pro Loco di Fregene Maccarese ha riproposto anche quest’anno l’organizzazione della Notte Bianca che si è tenuta nelle due località sabato 13 luglio, a partire dal pomeriggio fino a notte inoltrata. La motivazione fondamentale alla base dello sforzo organizzativo sostenuto è stata quella di ribadire la grande importanza del nostro territorio dal punto di vista paesaggistico, della biodiversità e della promozione turistica.

L’evento, assolutamente unico e più ricco nei contenuti, oltre a riproporsi a cadenza annuale, vuole rivolgersi agli amanti delle nostre località proponendosi di offrire alla cittadinanza di Fregene in primis, e con uno sguardo anche al centro di Maccarese, una giornata interamente dedicata alla Perla del Tirreno, rivalutando i suoi luoghi naturalistici, le sue gemme architettoniche, invitando la cittadinanza romana a passare una giornata di mare, seguita da una serata in riva al mare o tra i pini della località, per godere a pieno della sua offerta turistica.

“Sono più che soddisfatto per la riuscita della Notte Bianca 2019 – Dichiara il presidente della Pro Loco Giovanni Bandiera – Tutto è andato a perfezione, grazie al lavoro del Comune, della Pro Loco Fregene Maccarese, dei volontari delle varie associazioni (Vigili del fuoco in pensione, Protezione civile, Volontari del Comune), delle Forze dell’Ordine e della Polizia locale. Mai avevamo visto tanta gente passeggiare festosa per le strade delle due località fino a tarda ora: famiglie con bambini, anziani, portatori di handicap, hanno potuto godere di quanto è stato offerto per lo svago dei residenti e dei villeggianti. Gli esercizi commerciali che hanno aderito alla manifestazione sono stati frequentatissimi: gelaterie, ristoranti, fast food,  negozi di abbigliamento sono rimasti aperti fino a notte tarda, facendo ottimi guadagni. Un ringraziamento particolare va naturalmente al sindaco Montino che ha voluto organizzare Notti Bianche in momenti diversi nelle varie località e, soprattutto, per la qualità delle iniziative distribuite nel territorio. I dati forniti dalle forze dell’ordine parlano di circa 15mila presenze solo a Fregene e di qualche migliaio a Maccarese. Lo staff dei consiglieri, insieme a diversi volontari della Pro Loco e di altre associazioni, oltre ad aver organizzato eventi e ad averli coordinati insieme allo staff del Comune, ha vigilato e coordinato per tutta la serata dando prova di efficienza e professionalità. Un plauso particolare per l’entusiasmo che sempre la contraddistingue alla nostra Erika Scherlin, responsabile della Commissione Eventi della Pro Loco che, insieme a Annalisa Caravia, Giovanni Petrucciani, Susanna Ferretti e Anna Valentino, instancabilmente si sono prodigati da una parte all’altra dei due chilometri di percorso, garantendo la massima efficienza di ogni evento. Ieri mattina Fregene e Maccarese erano pulite e in ordine grazie all’organizzazione che ha perfettamente funzionato. Lo scopo della Notte Bianca che è quello di concentrare in una notte eventi culturali e di intrattenimento per animare le città, è stato pienamente raggiunto. I cittadini si sono riappropriati degli spazi delle località e il turismo in senso generale è stato vivacizzato, garantendo anche la crescita economica e produttiva del tessuto commerciale”.

A Fregene, sono state  pedonalizzate via Castellammare, dal BBQ a via Cattolica, via di San Fruttuoso, la Piazzetta di Viale Nettuno, via Marotta, la Piazzetta dell’Ottagono ed è stata messa a disposizione dalle 20.00 una navetta che ha collegato il parcheggio di via Agropoli fino a via Castellammare. A Maccarese lo spazio interessato è stato principalmente la piazzetta del Castello, presso Le Botteghe del Borgo. Dalle 18.00 a fin quasi alle 2.00 di notte si sono susseguiti centinaia di eventi di musica, danza, sport, degustazioni, spettacoli per bambini, esibizioni sportive e molto altro che hanno animato le strade E le piazze di Fregene e Maccarese.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli