Mi diverto sicuro, ancora in cattedra

Ancora una giornata di incontro con le scuole elementari per il progetto ‘Mi diverto Sicuro’ di Fiumicino Tributi SPA, che sta toccando numerosi plessi del territorio con lo scopo di far comprendere con un linguaggio adeguato all’età, ma anche con filmati, proiezioni, testimonianze reali, quale sia l’importanza di seguire le regole in strada, anche per i giovanissimi. Il progetto ideato dalla Fiumicino Tributi spa, con il supporto della Regione Lazio e dell’Amministrazione Comunale di Fiumicino, è stato nella mattinata di ieri arricchito e concretizzato dal nuovo apporto di ACI, Automobile Club Italia, delegazione Provinciale di Roma, sede di Fiumicino, con la partecipazione del Delegato Paolo Colangelo nella veste di docente. L’Automobile Club d’Italia è un Ente pubblico non economico senza scopo di lucro, che istituzionalmente rappresenta e tutela gli interessi generali dell’automobilismo italiano, del quale promuove e favorisce lo sviluppo. Per questo motivo ACI ha una lunga esperienza nella formazione degli automobilisti e già da alcuni anni segue con particolare attenzione anche il pubblico dei giovanissimi. Giochi interattivi, cartoon divertenti ma esplicativi e didattici hanno contraddistinto la mattinata dei ragazzi della Scuola elementare di Parco Leonardo, G.B. Grassi, che hanno seguito la lezione e si sono cimentati in difficili quiz. ‘Questo recente apporto al progetto – dichiara Rossella Angius, Presidente di Fiumicino Tributi Spa – lo arricchisce di nuovi contenuti e lo rende meglio fruibile anche ai giovanissimi. E’ stato davvero importante che la stessa delegazione Provinciale e locale dell’Automobile Club di Romavenendo a conoscenza del progetto dai media, ci abbia contattatoper partecipare e collaborare con noi a questa iniziativa e sono davvero molto soddisfatta di questa prima giornata insieme. L’energia e la competenza di questo nuovo partner servirà a sviluppare nuove linee guida per l’intervento futuro sul territorio che vorremmo condividere fin dalle prossime settimane, al fine di strutturarne tutti insieme una seconda edizione, per il prossimo anno scolastico.’ Prossimi appuntamenti, alla Porto Romano, il 17 Maggio p.v., con i ragazzi più grandi ed il supporto della Polizia locale della Città mentre per i primi giorni di giugno in previsione un appuntamento con i più piccoli, terze e quarte elementari per una grande festa al Palazzetto dello Sport, con tutti i soggetti del progetto coinvolti. 

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli