Merlini: Sbagliato riaprire le scuole ieri

“Sarebbe opportuno che l’Amministrazione Comunale rendesse noto dove e come ha effettuato lo spargimento di sale nel territorio e con quali mezzi ha effettuato gli interventi. Da notizie e prove in nostro possesso, c’è stato l’intervento della protezione civile regionale per mancanza di adeguati macchinari di quella locale, oltre che l’aiuto di società private locali che ringraziamo per la disponibilità avuta. Le entrate dei plessi scolastici che ieri mattina il sindaco ha deciso di riaprire, non mi pare fossero tutti in sicurezza dal punto di vista del ghiaccio formatosi. Vedasi scuola di Focene e di Maccarese. A Fiumicino dietro l’angolo delle entrate di via Bignami c’erano interi marciapiedi di ghiaccio e neve. Sarebbe forse stato più opportuno prorogare la chiusura scuole anche per martedì 27 febbraio? A Parco Leonardo davanti una scuola una signora ha subito una frattura di un arto per via di una caduta dovuta al ghiaccio formatosi. Bravi a prevedere la neve ma molto meno bravi a capire che le basse temperature avrebbero prodotto diffusa formazione di ghiaccio con tutte le conseguenze del caso, purtroppo verificatesi: Disagi ed incidenti. Gli alunni nei plessi scolastici non volano per entrare, ma hanno necessità di spostamenti nelle prime ore della mattina, ove la formazione di gelate è ancor più alta. Sarebbe stato forse opportuno chiudere i plessi scolastici nell’intero territorio anche ieri.

Roberto Merlini – Capogruppo Forza Italia Fiumicino

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli