Massimiliano Graux entra in Fratelli d’Italia

Uscito un anno fa da Forza Italia, definito “partito senza identità”, ora entra nella formazione di Giorgia Meloni con questo comunicato:

“Volevo comunicare, dopo un anno di necessaria riflessione, di tornare nel campo della politica attiva nel territorio di Fiumicino aderendo a Fratelli d’Italia, un partito giovane che ha all’interno quella forza necessaria per far tornare quella voglia di credibilità che chiedono oggi i cittadini a gran voce.  Per me è un giusto ritorno visto la mia lunga militanza di AN.

Fiumicino è un Comune complesso, politicamente difficile ma i cittadini una cosa ci chiedono: di ben amministrarlo mettendoci la faccia, e purtroppo in questi ultimi anni a Fiumicino, a parte lavori più di facciata e meno di sostanza, si è giunti a problemi strutturali gravissimi. Parlo dei danni irrisolti per la costa, l’occupazione, il commercio, l’ambiente, la viabilità e il sociale. Il tutto nascosto sotto il grande tappeto di Via Portuense.

Per rendervi un idea di cosa accade posso farvi un esempio che denuncio oggi in questo comunicato. Avete sicuramente letto riguardo l’emergenza PM10 a Roma in questi giorni, dovete sapere che anche le centraline di Fiumicino da oltre una settimana stanno uscendo fuori soglia legale almeno 2 volte al giorno, con concentrazioni di 49 ug/m3 rilevate dalla centralina di Villa Guglielmi, un dato simile, per confronto, come a Roma a Via Cipro.

Il traffico sul ponte di Via della Scafa non ci aiuta e quindi il Sindaco Montino, responsabile della salute pubblica dovrebbe solo per questo chiedere una reale accelerazione nel dover sistemare la annosa problematica del ponte della Scafa ormai soprannominato “ponte dei desideri” ai suoi alleati del M5S e della Regione Lazio con a capo Zingaretti.

Capisco che far finta di niente è il miglior modo di tralasciare le problematiche del Comune ma dovremmo su questo utilizzare lo strumento della politica in maniera positiva e non inutile.

Mantenendo questo spirito positivo chiederò ai Consiglieri Regionali di Fdi Fabrizio Ghera che è il nostro capogruppo e a Chiara Colosimo di presentare una urgente interrogazione a riguardo”.

Massimiliano Graux – FDI

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli