Un viaggio a Cuba

Una metà molto amata dagli Italiani è l’isola di Cuba che promette cultura, mare e divertimento. La parte che viene chiama isola preistorica è il volto verde di Cuba. La Valle di Vinales conserva straordinarie peculiarità della natura come i Mogotes, preistoriche formazioni collinari, spesso attraversate da grotte che possono essere percorse da un lato all’altro, alcune su piccole imbarcazioni. La capitale di Cubam L’Avana, nasconde mille tesori, da l Malecon, il meraviglioso lungomare, alla celebre Plaza de la Revolucion  alle ville coloniali del Miramar e del Vedado. Passeggiando tra le vie si può scoprire la meraviglia della Cattedrale si San Cristobal e il vivacissimo mercato di antiquariato di Plaza Armas.

Da non perdere è anche una escursione in catamarano per ammirare le meraviglie della barriera corallina ed entrare in contatto con una natura incontaminata dai colori sgargianti, praticando snorkeling ed ammirando tutti i pesci. Dopo lo sport ci si può rilassare su una spiaggia bianchissima per prepararsi agli spettacoli serali  o a una lezione di ballo caraibico, sorseggiando un Mojito cocktail nato appunto a Cuba e reso famoso dallo scrittore Ernest Hemingway. Inoltre non si può dire di essere stati veramente a Cuba se non si sale su una delle coloratissime macchine locali risalenti agli anni cinquanta e oggi utilizzate spesso come Taxi. Sono le vecchie Chevrolet, Cadillac, Buick, Dodge dai colori diversi, dal rosa al rosso fuoco o al blu elettrico. Cuba è un’isola tutta da scoprire, quindi prendete su borsone e valigie (ad esempio su http://www.trolleyvaligie.it/ ) e preparatevi per una esperienza bellissima.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli