In barca a vela al largo di Ostia: ecco cosa fare

barca ostia

Quando si è alla ricerca di un’esperienza fuori dal comune che non comporti trasferte troppo lunghe si può prendere in considerazione l’idea di concedersi una gita in barca vela a Ostia. Si tratta di un’occasione da non lasciarsi scappare, da condividere con il proprio partner o magari in compagnia degli amici, ideale per sorprendere chi ha voglia di una proposta outdoor diversa dal solito e capace di regalare emozioni nuove. Santo Stefano, Zannone, Ventotene, Palmarola, Gavi e Ponza sono le tappe di un percorso suggestivo e perfino poetico, in grado di offrire il massimo del relax: proprio quello di cui si ha bisogno dopo un lungo periodo di lavoro e fatica.

Punto di partenza: Ostia

Scegliendo Ostia come punto di partenza, si può dare il la alla navigazione per una serena veleggiata che consenta di costeggiare il litorale. Riva di Traiano e Civitavecchia possono essere due destinazioni speciali, ma non va sottovalutata la magia del litorale di Nettuno e di Anzio: per lasciarsi ispirare è sufficiente tenere conto della direzione del vento. La barca a vela offre sensazioni speciali non solo perché garantisce un rapporto diretto con il mare e con la natura, ma soprattutto perché offre una preziosa e interessante alternativa rispetto alla classica spiaggia. Quello che conta è avere la possibilità di salire a bordo di una imbarcazione curata in tutti i dettagli, per dedicarsi alla tintarella o magari per apprendere i primi rudimenti della navigazione. E chissà che questo non possa rappresentare l’inizio di un nuovo hobby a cui dedicarsi con più costanza. 

Cosa fare in barca a vela

La gita in barca a vela si presta a mille idee: chi ha solo voglia di rilassarsi non deve far altro che sdraiarsi e lasciarsi accarezzare dalla brezza marina mentre prende il sole, ma se si preferisce un po’ di movimento in più nulla vieta di prevedere e organizzare una vera e propria festa privata. Che si tratti di un addio al celibato, di un party di compleanno, di un anniversario di matrimonio, di una festa di laurea o di qualsiasi altra occasione, la barca a vela è la giusta location per celebrazioni destinate a rivelarsi indimenticabili. Ogni evento può essere progettato e allestito su misura, all’insegna della personalizzazione più spinta, anche a ritmo di musica.

Tante idee, tante emozioni

La versatilità della barca a vela fa sì che tutti siano liberi di sfruttarla nel modo che prediligono: c’è chi, per esempio, vuole renderla un solarium personale, per ottenere un’abbronzatura da sogno – ma in questo caso è comunque opportuno munirsi di una crema protettiva adeguata -, e chi invece non vede l’ora di prendere il largo per concedersi un tuffo e poi cimentarsi in una lunga nuotata nel mare, al riparo dalla folla, senza che qualcuno lo possa disturbare. Una mini crociera è sempre l’ideale per dedicare un po’ di tempo a sé stessi. 

Una gita romantica

La barca a vela a Ostia si presta anche a occasioni più romantiche, complice la bellezza di scorci che è bene non farsi sfuggire: uno di questi è il Castello Odescalchi di Santa Marinella, che rappresenta una location da favola dove, non a caso, si tengono ricevimenti di matrimonio e cerimonie memorabili. Il litorale laziale, anche se non celebrato a livello mediatico come quello di altre regioni, merita di essere esplorato in tutto il suo fascino: e il fatto che non sia ancora entrato nell’obiettivo del turismo di massa è solo un vantaggio, in termini di tranquillità e di tutela dell’ambiente marino. 

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli