Come scegliere una culla per neonati, ecco le normative vigenti

culle

La culla è un elemento fondamentale durante i primi mesi di vita del bambino. Per questo motivo occorre scegliere una culla che rispetti alcune caratteristiche soprattutto per quanto riguarda sicurezza, comodità e benessere. Un ringraziamento va a Laura di https://www.miglioriculle.it/ per questo interessante approfondimento.

Culla sicura per neonati: attenzione all’altezza

La sicurezza dei neonati è messa al primo posto quando si tratta di scegliere la culla. La struttura deve infatti rispettare alcune norme dettate dall’Unione Europea e soprattutto deve possedere le adeguate certificazioni.
Secondo la normativa EN1130 e EN716 le culle per neonati devono avere le seguenti caratteristiche:

  • sponde di almeno 60 cm di altezza;
  • assenza di superfici appuntite;
  • distanza tra le stecche tra i 6 e 7,5 centimetri.

Culla in vimini o in ferro? I materiali da evitare

I produttori di culle hanno implementato nel tempo nuove tecnologie, sperimentando quindi strutture realizzate con materiali innovativi. Secondo gli esperti del settore, non esiste un materiale per culle migliore degli altri. Che sia una culla in vimini o una culla in ferro, l’importante è che possieda le relative certificazioni di sicurezza, stabilità e resistenza.
Spazio quindi alla fantasia per scegliere la culla più adatta alle esigenze del neonato e dei genitori. Collocare una struttura in legno in un ambiente di campagna è la scelta migliore per rendere la stanza del bambino confortevole e serena, mentre strutture più moderne si adatteranno meglio ad appartamenti cittadini.

Quale modello scegliere?

Accanto alla vasta scelta di materiali, esistono anche diverse varianti dei modelli di culla. In base alle esigenze familiari è possibile scegliere tra:

  • culla a dondolo
  • culla a rotelle
  • culla da affiancare al letto dei genitori

La culla a dondolo è ideale per aiutare il neonato ad addormentarsi, mentre quella a rotelle è utile in caso di frequenti spostamenti. La culla da affiancare al lettone è una soluzione sempre più in voga: in questo modo i genitori possono monitorare costantemente il neonato.

Cuscini e materassi per culle

Gli accessori per culle ricoprono una fondamentale importanza dal punto di vista della sicurezza e del benessere del neonato. Occorre evitare, almeno per i primi mesi, l’utilizzo del cuscino, mentre il materasso deve coprire tutta la superficie della culla, non lasciando spazi o intercapedini. Il materasso per culle deve inoltre essere piuttosto duro, in modo da favorire il corretto sviluppo della colonna vertebrale.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli