Cellulite, tutti gli strumenti per eliminarla

È uno dei nemici più invisi alle donne, un inestetismo che può rovinare l’estetica (e spesso la vita) generando quell’effetto estremamente fastidioso noto come buccia d’arancia. Un pericolo che va combattuto per tempo, cercando di contrastarlo prima che compaia in tutto il suo vigore.
Ed in effetti l’arma della prevenzione è sempre meglio della cura, anche parlando di cellulite e formazione di grasso sottocutaneo. Mantenere uno stile di vita il più possibile regolare, pulito, lineare è uno dei segreti per tentare di rimandare nel tempo la comparsa della cellulite. Ma questo può non bastare, perché si sta parlando di un nemico che colpisce in modo trasversale donne di tutte le età e di ogni corporatura, da quelle più magre fino alle donne che abbiano problemi di peso.

I rimedi contro la cellulite

E qui si apre un’altra pagina: quella relativa ai rimedi per chi veda comparire il fastidioso inestetismo. Non si parla più di prevenzione quindi, ma di interventi per migliorare la propria condizione.
Il panorama è piuttosto ampio, si va dai tradizionali prodotti cosmetici, quali creme e lozioni varie, che spesso sono più che altro un palliativo; fino ad interventi chirurgici, che possono essere piuttosto invasivi.
In aggiunta a questi approcci si sono diffusi nel corso degli anni rimedi che si pongono a metà strada: interventi efficaci senza essere eccessivamente invasivi ma senza neanche essere semplici approcci estetici.

L’endermologie

Un esempio esplicativo è dato dall’endermologie. Per capire esattamente come funziona si può consultare il portale www.endermologieroma.it: in linea generale basti sapere che si tratta di un massaggio meccanico che viene praticato grazie al supporto di uno strumento che va ad aspirare riattivando la circolazione sottocutanea.
Perchè il segreto è questo e, spesso e volentieri, il problema che genera la cellulite è semplice ritenzione idrica. Ecco allora che con questo massaggio riattivatore si va a stimolare il tessuto sottocutaneo facendolo tornare alla sua attività di sempre.
Un trattamento che sta prendeno quota di recente ma che in realtà esiste da oltre 30 anni, inventato in Francia con il nome di LPG. Una tecnica di stimolazione meccanica della pelle che va a riattivare in modo del tutto naturale il metabolismo delle cellule arginando la comparsa di quel fastidioso inestetismo  noto come buccia d’arancia.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli