Andrea Robuschi: software, collaborazioni e il legame con il territorio

img 1

Cosa lega il mondo del software, la collaborazione e il rapporto con il territorio? Potremmo rispondere con una parola: iSolutions. Stiamo parlando di un’azienda con sede in provincia di Parma che progetta e distribuisce software utilizzati in tutto il mondo. L’internazionalizzazione non ha però scalfito il forte legame con il territorio italiano e in particolare parmense, in cui iSolutions continua a tessere importanti collaborazioni. Filippo Ceci e Andrea Robuschi, CEO dell’attività, partecipano inoltre alla vita della comunità dove ha sede l’azienda, in uno spirito che vuole premiare i giovani del territorio.

L’importanza del territorio italiano

iSolutions è un’azienda che crea e progetta software. Nata nel 1999, oggi conta oltre 60 professionisti e collaborazioni in circa venti paesi in tutto il mondo. Il lavoro sul mercato internazionale viene svolto con solide basi in Italia, in particolare nella provincia parmense. La sede dell’azienda è infatti a Noceto: da qui programmatori sviluppano software che hanno ottenuto importanti riconoscimenti anche da Microsoft.
Perché l’Italia è importante per i CEO Filippo Ceci e Andrea Robuschi? È innegabile che Italia significhi fantasia, estro, creatività: queste caratteristiche non si limitano alla moda e al design, ma entrano in gioco anche nel mondo dei software e della progettazione informatica. Non è quindi un caso che iSolutions abbia solide radici italiane e che i CEO desiderino puntare sulle eccellenze legate al territorio. Per questo motivo partecipano alle giornate di orientamento all’Università di Parma: un modo per far conoscere la realtà aziendale ai giovani laureati e cercare i nuovi talenti nel campo dell’informatica.

Sport e azienda: un legame possibile

Alcuni dei prodotti di punta di iSolutions sono software dedicati al gioco studiati, creati, aggiornati in azienda e oggi utilizzati a livello internazionale. Lo sport non rientra solo nel lavoro ma anche nelle passioni dei fondatori e dei collaboratori dell’azienda. E anche lo sport è fortemente legato al territorio. Dal calcio al software, Andrea Robuschi è presidente della Società Polisportiva Futura 2015 di Medesano. Una società, di cui iSolutions è main sponsor, che chiama a rapporto i ragazzi del paese e dintorni.
Il legame con il territorio di iSolutions e dei suoi CEO non si limita allo sport ma arriva anche nel mondo dell’istruzione, con un prezioso contributo alla scuola media di Medesano. L’azienda ha infatti donato, attraverso Filippo Ceci e Andrea Robuschi, la somma di 15000€ per l’acquisto di otto lavagne interattive. Le cosiddette “LIM” stanno diventando parte integrante dell’insegnamento scolastico, ma non tutti gli istituti possono permettersi una simile spesa. Con questa donazione iSolutions ha voluto dare un forte segnale di investimento e aiuto non solo alla scuola, ma proprio a quel campo (informatico) dove loro sono pionieri.
L’intento, analogo alla partecipazione al JobDay dell’Università di Parma, è quello di investire sui talenti dei più giovani e cercare di avvicinarli al mondo dei software. iSolutions è sempre attenta a scovare nuovi professionisti da inserire nel team. E se provengono dal territorio, dove l’azienda ha deciso di tenere le radici, ancora meglio. La collaborazione con l’Istituto Gadda di Fornovo ne è ulteriore dimostrazione: qui iSolutions ha approntato un’aula dedicata alle tecnologie Microsoft dove un docente dell’azienda tiene una lezione alla settimana per gli studenti della scuola.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli