Legambiente, oggi 150 bambini sulla spiaggia di Coccia di Morto

Oggi 20 maggio, nella mattinata si è tenuta l’iniziativa “Spiagge e fondali puliti 2019” lanciata da Legambiente, grazie alla quale circa 150 bambini delle scuole elementari di Ostia si sono ritrovati sulla spiaggia di Coccia di Morto e hanno raccolto 30 sacchi di plastica poi stati ritirato dall’Ati perché fossero smaltiti nel modo più corretto.

“Quello della plastica sulle spiagge e in mare – dichiara l’assessore all’Ambiente del Comune di Fiumicino Roberto Cini, che  ha portato i saluti dell’Amministrazione ai ragazzi – è un problema serissimo su cui va fatta molta sensibilizzazione. Per questo ringrazio Legambiente e Disney-Pixar che dimostrano la nostra stessa sensibilità nell’educazione dei più giovani al rispetto dell’ambiente. Desidero inoltre ringraziare l’Ati, per la disponibilità e la presenza costante a queste iniziative”.

Già lo scorso 16 maggio l’Amministrazione comunale aveva provveduto a una pulizia straordinaria di Coccia di Morto, durante la quale erano stati riempiti due scarrabili con plastiche, pneumatici e rifiuti ingombranti di ogni genere. Tutti rifiuti per lo più portati qui dal Tevere.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli