Lega Fiumicino: discarica, subito consiglio comunale straordinario

“Vinta una battaglia ne inizia una più difficile. Da Tragliatella a Monte Carnevale, cambiano i fattori ma il risultato rimane lo stesso: Fiumicino continua a essere la vittima sacrificale preferita per M5S e Pd”. È quanto dicono Giuseppe Picciano (coordinatore Lega-Fiumicino), Vincenzo D’Intino e Federica Poggio (consiglieri comunali Lega-Fiumicino).

“ Il nuovo sito – fanno notare Picciano, D’Intino e Poggio − indicato da Regione e Comune per ospitare la discarica di Roma si trova infatti a due palmi dalle campagne di Maccarese. Il rischio per la salute pubblica è elevatissimo non solo per miasmi e inquinamento dell’aria, ma soprattutto per la possibile contaminazione della falda acquifera, con danni che potrebbero essere irreversibili per cittadini e colture. Le dichiarazioni del sindaco Montino in tal senso sono apprezzabili ma non bastano. Se davvero vuole darci una mano a scongiurare questa sciagura deve passare dalle parole ai fatti. Noi siamo pronti insieme a cittadini e a comitati a fare di tutto, anche a occupare la Regione Lazio se serve. Chiediamo subito un consiglio comunale straordinario per mettere in campo una linea strategica omogenea e non disordinata, che vada al di là della semplice approvazione di una mozione o un ordine del giorno. Serve la massima condivisione possibile. Montino ci sta?”.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli