“Fondi per malati di tumore”, nuova truffa telefonica?

Chiamano nelle abitazioni e dicono di aver avuto l’autorizzazione dal Comune di Fiumicino per raccogliere fondi in favore dei malati di tumore. Una voce femminile giovanile si rivolge in particolare a persone anziane per sollecitare un contributo.
Per il momento ci è arrivata una segnalazione, una telefonata ricevuta questa mattina intorno alle 10.30 a Fregene in zona Cantiere. “Signora ci aiuti a dare una mano alle persone in difficoltà”, diceva la voce suadente al telefono, senza dare però indicazioni sul nome dell’associazione o le modalità del pagamento.
Naturalmente al Comune, assessorato Servizi Sociali e segreteria del sindaco, non risultano iniziative autorizzate o patrocinate in qualche modo dall’amministrazione comunale.
“Bisogna prestare la massima attenzione – interviene Paolo Calicchio assessore comunale ai Servizi Sociali – ci sono stati nel passato tanti tentativi di truffa, i più riprovevoli sono proprio quelli fatti ai danni delle persone più deboli come gli anziani”.
Se qualcuno ha ricevuto telefonate del genere lo faccia sapere alla nostra redazione che ha già avvisato le Forze dell’Ordine.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli