Farmacisti in aiuto, Hai una capra… se vai a scuola

Farmacisti in aiuto Onlus: “Abbiamo cambiato il detto “se non studi, sei una capra” in uno molto più positivo. Perché spesso, grazie ad una capra, in India puoi continuare a studiare!”
Farmacisti in aiuto da tanti anni sostiene progetti di solidarietà a distanza in India. In particolare opera in aree rurali che appartengono alla macroarea colpita dall’ormai famoso tsunami che devastò quelle zone.
“L’aspetto che ci contraddistingue in modo forte – dichiara Tullio Dariol, presidente di Farmacisti in aiuto – è che essendo una piccola associazione, abbiamo sempre ben chiaro chi e dove portiamo il nostro aiuto. Insieme a Namaste che ha operatori locali e strutture sul posto, seguiamo dei gruppi di ragazzini e le loro famiglie aiutandoli a proseguire la scuola, evitando la dispersione scolastica e l’inserimento lavorativo precoce”.
Ed è questo l’obiettivo con cui l’adolescente Anupama (e la sua famiglia) hanno ricevuto in dono una capretta. Forse vi sembrerà poco, ma una capretta significa avere un piccolo impegno e, in molti casi è stato verificato che questo ha enormi benefici su donne disoccupate della zona o anziani, e al tempo stesso latte fresco con cui preparare pasti nutrienti.
“Anupama è una ragazzina molto povera che sosteniamo da anni. Suo padre è ospedalizzato da anni per gravi disturbi psichiatri, lei vive con sua mamma, sua sorella e sua nonna. La nonna è malata quindi Sindhu, la mamma non riesce a lavorare regolarmente perché deve occuparsi di lei” spiega il presidente FIA.
Per darvi la misura di quanto questo gesto abbia significato per la giovane studentessa, condividiamo con voi la lettera di ringraziamento che ci ha inviato, o meglio che ha inviato a chi le ha donato attraverso Farmacisti in aiuto la capretta: “Cari amici, Spero che stiate bene. Vi ringraziamo tantissimo per la capretta. Volevamo averne una da tempo ma per noi era troppo costosa. Io e mia sorella stiamo bene, mia mamma è stanca perché deve lavorare e prendersi cura di mia nonna che è malata. Io e mia sorella cerchiamo di aiutare il più possibile ma studiamo tutte e due e siamo molto impegnate. Io sono al liceo e mia sorella è all’università. Nostra mamma riceve un piccolo stipendio che spesso non basta per coprire tutte le spese, per fortuna l’associazione ci sostiene da anni, e senza questo aiuto non sarebbe stato possibile studiare, per me e mia sorella. Grazie ancora di cuore per la capretta”.

Per avere ulteriori informazioni, contribuire o sostenere in altro modo i nostri progetti vi invitiamo a visitare il nostro sito www.farmacistiinaiuto.org, la nostra pagina facebook FarmacistiinaiutoOnlus oppure a contattarci via email segreteria@farmacistiinaiuto.org oppure contattare la nostra segreteria al 346-4360567.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli