Energie Per Fiumicino: vincolo idrogeologico, strumentalizzato per l’ennesima volta

“Durante la campagna elettorale tutto è lecito, o almeno così la pensano molti politicanti o pseudo tali. Infatti, per l’ennesima volta, a ridosso delle elezioni, c’è chi strumentalizza un serio problema locale esclusivamente per propaganda e con promesse da marinaio”. È quanto dice Orazio Azzolini, presidente Circolo Energie per l’Italia – Fiumicino.

“Non credo – sottolinea Azzolini − che chi sta tentando la scalata allo scranno più alto del Comune, sia così sprovveduto da pensare che i suoi concittadini, dopo tante promesse, continuino ad abboccare a dei tranelli per far votare tizio o caio alle Europee, e credo, che lo stesso, sia in grado di capire, che la politica degli annunci lasci il tempo che trova.

Noi, abbiamo preferito evitare un convegno su una problematica serissima, come le infrastrutture locali, durante la campagna elettorale, per evitare spiacevoli equivoci e strumentalizzazioni da parte di chi, invece, tende a continuare a prendersi gioco dell’intelligenza dei cittadini di Fiumicino (nella fattispecie di Isola Sacra).

Restiamo altrettanto basiti dal fragoroso silenzio delle opposizioni, dove sembra essersi schierato il solo Baccini, e di quella parte di maggioranza, che dovrebbe far sentire la sua opinione ed il suo vero ‘peso politico’, in discussioni sulle problematiche REALI del nostro territorio, non con comizi,ma in ambiti istituzionali.

Ma ormai il piano sembra abbastanza chiaro, chi muove i fili sta facendo vedere la sua ombra e la sua copertura anche sul futuro del territorio, decidendo, ‘democraticamente’, il suo delfino, a scapito di chi, sul territorio, fa politica da decenni, anche con ottimi risultati (non parlo di noi, ma parlo di quelle persone, soprattutto nell’attuale maggioranza, con cui abbiamo affrontato e sicuramente affronteremo, dibattiti per il bene del territorio e non per arrivismi e/o tornaconti personali).

Certi che l’evento programmato, sia realmente segno di una volontà politica di riuscire a eliminare il vincolo idrogeologico che ricade su Isola Sacra, restiamo vigili e pronti a denunciare eventuali carenze e promiscuità da parte della nostra Amministrazione”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli