Da oggi “Da Vinci Music Village”

Un’estate diversa, serate all’insegna del divertimento con musica di qualità e cabaret di alto livello. Tutto questo è Central Market Da Vinci, che dal 13 giugno fino al 10 agosto sarà protagonista con l’evento “Da Vinci Music Village”. In tutto saranno venti appuntamenti, con due serate dedicate alla vera comicità. La manifestazione parte quindi mercoledì il 13 giugno con Zen Garden (international U2 tribute), mentre il secondo appuntamento è per venerdì 15 giugno con i Iseiottavi (tributo a Rino Gaetano). Zen Garden è lo spettacolo U2 di Zeno Sala, il noto vocalist specializzato nel riprodurre lo stile interpretativo di Bono Vox a livello mondiale dal 1999 ad oggi. Ogni elemento degli U2 Zen Garden è stato scelto in base a somiglianza fisica e attitudine scenica attraverso un rigoroso casting nazionale. Unico autentico sosia di Bono Vox, Zeno Sala ha portato negli ultimi 12 anni i migliori show U2 sul mercato in tutta Italia, Olanda, Svizzera, Spagna, Turchia, Irlanda, Slovenia e Sud-America, attraverso più di 1000 concerti. Dall’inizio del 2009 ad oggi gli U2 Zen Garden, oltre ad aver suonato ovunque in Italia sui più grandi palchi invernali ed estivi, hanno all’attivo 7 serie di date in Spagna e Paesi Baschi e due interviste per la televisione nazionale spagnola. Appaiono inoltre per ben 2 volte nel Notiziario della sera della TVE. Iseiottavi è una band tributo (irpino-romana) del cantautore calabrese e romano di adozione Rino Gaetano . La band ha mosso i primi passi nei locali notturni romani e già nel 1994 le canzoni di Rino erano puntualmente interpretate al piano, in versione acustica, da Antonio Capobianco, successivamente accompagnato anche dal fratello Salvatore, alla chitarra, nel mitico Circolo degli Artisti di via Lamarmora. Da sempre innamorati dell’arte di Salvatore Antonio Gaetano (detto Rino), Salvatore e Antonio fondano la band nel 2002 portando in giro per le notti della Capitale, nelle piazze e nei locali delle citta italiane la “voce” di Rino. I palcoscenici calcati sono stati importanti: Locanda Atlantide (Roma), Circolo degli Artisti (Roma), Stazione Birra (Roma), Alpheus (Roma), Storyville (Arezzo), Scuderie (Bologna), così come anche gli incontri e le collaborazioni con svariati musicisti incontrati lungo il loro percorso, tra cui Francesco De Gregori, Niccolò Fabi, Bandabardò, Gianluca Grignani, Radici nel Cemento, Zulu(99 Posse), Carmen Consoli, Andrea Satta(Tetes de Bois, )Peppe Servillo(Avion Travel). Parallelamente all’opera di Tribute Band, Iseiottavi si sono proiettati per la prima volta alla composizione della loro musica originale, autoprodotta, iCapobanda. Gli spettacoli inizieranno alle 20.30 e saranno a ingresso libero.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli