Consulta sindaci Pd Città Metropolitana, Montino presidente

“Ringrazio i sindaci e gli amministratori del Pd, il segretario provinciale Rocco Maugliani e il partito stesso per la fiducia e l’affetto dimostrati eleggendomi, per acclamazione, Presidente della Consulta dei sindaci e degli amministratori del Partito Democratico della Città Metropolitana di Roma”. È quanto dice il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

“È un compito di fondamentale importanza – sottolinea Montino − e non sarà un lavoro in solitaria, il mio. Sarà, invece, un lavoro di squadra partendo da tre constatazioni.

La prima riguarda la nostra ex provincia composta da realtà molto diverse tra loro, tra centri molto piccoli e città più grandi, con caratteristiche ed esigenze molto variegate. Una realtà composita che richiede un’attenzione particolare.
La seconda è che non possiamo prescindere dalla presenza, nella città metropolitana, della Capitale del Paese con tutti i riflessi e i condizionamenti che questa presenza, importantissima, comporta per tutti noi.
La terza è che ci sono problemi molto gravi che si fa una grandissima fatica ad affrontare. Penso per esempio ai servizi a rete come l’Acea Ato 2, l’energia, i rifiuti: servizi integrati con la Città Metropolitana che, di contro, è completamente abbandonata a se stessa. Un territorio senza guida e senza un coordinamento, con un’istituzione distratta nella quale da anni si fatica perfino a raggiungere il numero legale per le assemblee degli amministratori.

È una città metropolitana che richiede un lavoro di stimolo e motivazione, oltre che luoghi di incontro, confronto e discussione. E non penso solo ad un luogo fisico, ma ad una vera e propria rete, una piattaforma che possa essere veicolo di scambio e crescita comune”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli