Clarissa, molto più che un B&B

Il sogno di Massimo e Alice si è da poco realizzato, una struttura curatissima a Isola Sacra arredata in stile vintage con servizi degni d un albergo a 5 stelle.

Da circa un anno a Fiumicino ha inaugurato la sua attività il B&B Clarissa. A Isola Sacra, in via Fabio Rugiadi 84, a soli 5 chilometri dall’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci, a 12,5 dalla Nuova Fiera di Roma e a trenta minuti dal centro di Roma. Un rifugio di tranquillità che in pochi minuti può essere raggiunto trovandosi sul lungomare della Salute, con tramonti mozzafiato soprattutto nel periodo invernale.
“Clarissa B&B” è una struttura nuovissima, completamente arredata in stile vintage, dove ogni elemento ornamentale è stato selezionato in modo da rendere caratteristico qualunque angolo dell’immobile. Ciascun elemento è un pezzo originale, collezionato nell’arco di una vita e in grado di trasmettere la passione della proprietà per gli oggetti retrò. Insomma, non il solito B&B arredato alla meno peggio, ma una sorta di luogo di culto del vintage: “Sono un appassionato del genere – dichiara Massimo, che si è lanciato nell’avventura con la moglie Alice – ho arredato il tutto con oggetti particolari, compresa una Vespa Piaggio e ricordi di mia nonna. C’è poi il primo letto appartenuto a mia mamma o la prima cucina. In più una raccolta di sedie d’epoca sempre appartenute alla mia famiglia”.
Il nome della struttura è dedicato a un altro tesoro, questo più recente: la splendida Clarissa è infatti la figlia di sei mesi di Massimo e Alice.
Passando in rassegna gli altri dettagli non si può non parlare della zona “prima colazione”, un curatissimo giardino per i momenti di relax per trasformare la sosta in un totale piacere. Tra i servizi ci sono anche aria climatizzata, wi-fi, frigobar, phone in camera, tv, cambio biancheria e cassaforte, servizi da albergo a tante stelle. L’approccio con la clientela non è certo improvvisato, visto che Massimo accoglie da 30 anni le persone nei migliori ristoranti di Fiumicino e in più è anche direttore tecnico di boxe.
“Nel settore della ristorazione – racconta – ho iniziato a lavorare nella pizzeria che si chiamava Paoletti. Poi per dieci anni sono stato a La Perla e per dodici anni da Pascucci al Porticciolo. Adesso sono responsabile di sala all’Osteria dell’Orologio di Marco Claroni e Gerarda Fine, uno dei ristoranti più apprezzati del litorale romano”.
Anche Massimo insegue il suo sogno: “Un progetto a lungo termine, quello di aprire più strutture recettive dislocate sul territorio”. Con Clarissa, allora, il viaggio è appena cominciato.
Info: 347-6413986 – clarissabebfiumicino@gmail.com.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli