Boxe, memorial Amelindo

“Dieci incontri per ricordare il padre dei ristoratori di Fiumicino. Un appassionato di boxe ma soprattutto un amico”. Per Luciano Sordini, il numero uno della boxe qui nel Lazio e non solo, è ormai un appuntamento fisso. Alla seconda edizione è già un cult. Venerdì 20 luglio alle 20.30 al Sotto le Stelle, locale a due passi dal nuovo porto turistico di Fiumicino, lungo via del Faro, si incroceranno i migliori pugili del grande vivaio di Luciano Sordini e alcune delle promesse della boxe italiana. Arriveranno dal Lazio, dall’Abruzzo, dall’Umbria. Tanti giovani. “Alcuni anche molto piccoli – ammette Sordini – bravissimi tecnicamente, sono il nostro futuro”. Doveva esordire tra i pro anche Monica Gentili, vicecampionessa italiana. Un infortunio le ha rovinato la festa. “È un peccato – dice il numero uno della boxe italiana -, un vero peccato”.  Al Sotto le Stelle è già tutto pronto. Il palco sarà montato a breve. L’attesa sale. “È un onore organizzare questa riunione pugilistica. Amelindo per Fiumicino rappresenta tanto, tantissimo. E io voglio ricordarlo così, con la boxe, il suo sport preferito”. Un grande avvenimento che arriverà un giorno dopo l’altro grande happening organizzato dalla Sordini Boxe. Il 19 luglio Andrea Pesce, uno dei più forti allievi di Luciano Sordini, “debutterà” in diretta televisiva, su Rai Sport per un incontro sulle otto riprese a Tor di Quinto. Per quei pochi che non conoscessero la Sordini Boxe, basterebbe citare qualche nome: Mauro Galvano, Vincenzo Cantatore, Vincenzo Nardiello. Hanno preparato i mondiali da Luciano. La polisportiva nasce nel 1996 e diventa subito protagonista nel Lazio e non solo! Con Marcello Merlini arriva alla vittoria ai Campionati Italiani II serie e subito dopo gli Assoluti d’Italia nel 2000 a Pisa, 81 kg Mediomassimi. Quando Merlini si accinge a passare professionista un terribile incidente d’auto lo riduce in fin di vita. Oggi la società gode di professionisti e dilettanti di lusso come Alessandro Marziali (Campione Universitario Italiano, Campione Italiano degli Assoluti nei 69 kg), Ivano Del Monte (Campione Italiano Juniores 2003, 75 kg, Campione Italiano Assoluti 2005, 75 kg), Manuel Ernesti, Mirko Della Porta e tanti altri: Mirko Ricci, Manuel Ernesti, Andrea Pesce, Monica Gentili, Alessandro Marziali, Elia Madau, Davide Coppola, Federico La Porta, Davide Groe, Danilo Baldari, Andrea Cozzolino, Paolo Serratore, Salvatore Di Falco, Angelo Sireni, Daniele San Martino, Manuel San Martino, Vittoria Maria Colonna.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli