Al via raccolta per terremotati

Da oggi, 30 maggio, fino al prossimo 30 giugno presso la sede dell’associazione culturale 2punto11 (via G.B.Grassi 6 Fiumicino) dalle 16 alle 20 si terrà una raccolta beni di prima necessità da inviare tramite la Croce Rossa Locale nelle zone colpite dal sisma. Si richiedono generi alimentari non deperibili, scatolame a lunga conservazione, acqua, materiali di uso quotidiano come lenzuola e vestiti (non usati), e prodotti per l’igiene intima. “Le iniziative che in questi giorni sono state messe in campo per dare un supporto alle popolazioni colpite dal devastante sisma sono diverse – dichiara il consigliere Pdl, William De Vecchis -. La raccolta vivere dell’associazione 2punto11, o la campagna dell’associazione culturale ‘I Viaggi Nella Storia’ per salvare i tanti beni architettonici, storici e culturali danneggiati dal terremoto dell’Emilia-Veneto-Lomabardia. Chiunque volesse donare anche un euro può farlo inviando l’offerta sul conto corrente bancario (Banca Prossima Gruppo Intesa San Paolo) intestato a: “I viaggi nella storia” IBAN: IT33 T033 5901 6001 0000 0067 385 (per donazioni dall’Italia), specificando la causale Adotta un monumento, Terremoto Emilia”. “In questo momento – dice il presidente del consiglio comunale di Fiumicino, Mauro Gonnelli – tutti gli enti, le amministrazioni, i cittadini e le associazioni che operano sui territori devono dare esempio di compattezza, portando avanti iniziative di solidarietà. Ringrazio la Croce Rossa Locale e le associazioni di tutto il comune che si sono attivate immediatamente per portare un po’ di sollievo alle popolazioni colpite dal sisma con gesti di solidarietà e altruismo, che troveranno il supporto di tutto il consiglio comunale di Fiumicino”.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli