Wwf su motocross e quadcross a Passoscuro

Al Sindaco di Fiumicino, al Comandante della Capitaneria di Porto di Roma, alla stampa

Domenica 18 marzo si è svolta una competizione di motocross sulla spiaggia di Passoscuro, il secondo round super mare quadcross, dei Campionati internazionali d’Italia Supermarecross. La spiaggia di Passoscuro, prima movimentata con grossi spostamenti di sabbia, per predisporre il circuito di cross, è stata invasa da moto e quad. Rumore e gas di scarico hanno avvolto per alcune ore il litorale e le abitazioni limitrofe.  Il WWF Litorale Laziale esprime sconcerto e preoccupazione per un’iniziativa nettamente in contrasto con la tutela dell’ambiente e la protezione della costa. Le spiagge sono ambienti estremamente delicati e le attività previste dovrebbero essere ben valutate scartando quelle a forte impatto ambientale. Si dovrebbero prediligere quelle iniziative atte a sviluppare un turismo legato alla valorizzazione della risorsa ambientale. La spiaggia di Passocuro confina a nord e a sud con le aree 1 della Riserva “Litorale Romano”, dove sono presenti specie animali e vegetali rare. Sul litorale di Passocuro si potrebbe ben valorizzare la risorsa ambientale in modo rispettoso e compatibile. Quest’inverno i fenomeni erosivi sono stati particolarmente intensi causando su tutti i litorali danni ingenti. Gli interventi di movimentazione della sabbia necessari per la predisposizione del circuito soprattutto in prossimità della riva, cambiando il profilo morfologico, possono causare un’accelerazione del processo erosivo. Per questo chiediamo di escludere in futuro attività impattanti e non rispettose degli equilibri ambientali sulla spiaggia e nel mare. Distinti saluti. Con i migliori saluti.

La Presidente Franca Maragoni, la Vice Presidente Maria Gabriella Villani

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli