La Veleria Bianchi & Migliori: la qualità contro la crisi

Qualità, artigianato, lavoro di squadra: ecco la nostra ricetta contro la crisi. A parlare è Gianfranco Bianchi titolare, insieme ad Alberto Migliori, della storica Veleria di via Sante Tani a Fiumicino. Una azienda che nasce nel 1978 e si occupa prevalentemente della realizzazione di vele da imbarcazioni. Come tutte le altre attività economiche della città, e più in generale del Paese, anche questa Veleria storica sta facendo i conti con la recessione e con le ristrettezze economiche. Ma i titolari hanno deciso di affrontare il momento non ricorrendo a licenziamenti, tagli o richieste di sacrifici ai loro dipendenti, ma facendo leva sul lavoro nel senso più alto del termine: impegno, cura dei particolari e gioco di squadra. “Siamo una famiglia – afferma Gianfranco Bianchi, uno dei due soci a capo della Veleria – quando si lavora si lavora tutti, quando c’è da stare uniti lo siamo veramente. Qui siamo in cinque e siamo tutti impegnati nello stesso modo a godere dei momenti belli e a superare quelli difficili”. A questo si somma un lavoro certosino davanti alle macchine da cucine o chinati per terra per progettare, disegnare, tagliare e modellare le vele. “Siamo artigiani – riprende – Il nostro tavolo da lavoro è il pavimento, un bel parquet che ci permette di avere a disposizione un ampio spazio. Ci sono poi le macchine da cucine che servono a mettere insieme i vari pezzi. Tutto il resto è nelle nostre mani e nell’esperienza accumulata in tanti anni di attività”. Gianfranco Bianchi e Alberto Migliori, prima semplicemente amici con la passione per la barca a vela, iniziano a collaborare nel 1973. Cinque anni dopo decidono di mettere in proprio e di aprire la Veleria di via Sante Tani.
“Ce ne sono state altre di crisi – racconta Alberto – Certo fanno paura, soprattutto perché abbiamo dei dipendenti e dobbiamo garantire loro uno stipendio. Negli anni però abbiamo istaurato un rapporto vero, un legame serio fatto anche di elasticità e umanità. E’ così che ci ritroviamo ad affrontare consapevolmente ma serenamente questo periodo”. “Realizziamo delle ottime vele – interviene il socio – Non risparmiamo sui materiali e le facciamo bene. I nostri clienti sono soddisfatti e ci rimangono fedeli negli anni. E’ questo il nostro modo di fare passaparola e la nostra forza”. “Bianchi & Migliori” con il tempo si è specializzata anche in attività un po’ particolari e che hanno meno a che fare con il mare. “Abbiamo avviato una collaborazione con la Soprintendenza ai beni archeologici – racconta Gianfranco Bianchi – per cui realizziamo la copertura dei siti, dei cortili delle chiese o delle ville romane. Facciamo tensostrutture su misura ed allestimenti scenografiche per spettacoli televisivi”. Non sono mancati lavori all’estero. Quest’azienda di Fiumicino ha nel suo curriculum la realizzazione della copertura del sito di Ur dei Caldei a Nassirya, in Iraq.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli