Sinergia tra associazioni, un bel Carnevale a Focene

Grande successo di pubblico per la festa di Carnevale che si è svolta domenica 11 febbraio presso il Parco dei Dentali, a Focene. Nata come un’iniziativa per valorizzare un luogo troppo spesso dimenticato dalle istituzioni, dove i più giovani hanno poche alternative per godere appieno del proprio territorio, l’evento ha richiamato un gran numero di grandi e, soprattutto, piccini. Animazione, buffet, truccabimbi, gare con i sacchi e premiazione Mr e Mrs Carnevale, dove sono state incoronate le maschere più originali. E poi ancora tante attività sportive e tanti premi. Ecco cosa è stata la festa nel parco dei Dentali.
A organizzare questa bella giornata in compagnia il Comitato cittadino Per.La di Focene, creato da alcuni giovani del posto con l’intento di dare un contributo fattivo alla valorizzazione del proprio territorio di appartenenza o del posto in cui hanno scelto di vivere. Un comitato che non si limita all’organizzazione di eventi come questo, ma che – nel corso di tutto l’anno – vigila sul proprio territorio prendendosene cura, pulendo le spiagge e le strade, facendosi portavoce con l’amministrazione comunale di una località che per anni non ha avuto una voce propria. Il tutto, però, non sarebbe stato possibile senza il costante supporto di un affiatato gruppo di mamme del posto, affettuosamente soprannominate “Gli Angeli del Parchetto” che, insieme al comitato, hanno reso possibile non solo questa festa, ma che s’impegnano quotidianamente, al di fuori dei riflettori, per mantenere in uno stato costante di decoro il parco dei Dentali, considerato dalla gente del posto come un bene prezioso cui sarebbe impossibile rinunciare. Sono loro che si occupano della pulizia e sempre loro sono ad aprirlo e chiuderlo ogni giorno, senza pretendere nessun tipo di riconoscimento, se non il sorriso dei loro bambini e delle tante persone che ogni giorno frequentano questo spazio. Una menzione particolare per l’organizzazione della festa di carnevale, infine, deve senz’altro andare all’associazione romana Eventi Imperfetti, che – costituita da mamme e famiglie e presieduta da Lucia Iulianello– lavora da anni nel mondo della disabilità, organizzando anche giornate di animazione nei reparti dell’ospedale pediatrico Bambin Gesù, e alla Polisportiva Supernova di Focene, una realtà nata da poco, ma già pienamente affermata sul territorio non solo per le sue attività societarie, ma soprattutto per l’attivismo del suo presidente, Gianpaolo Porfidia, che in Focene e nella sua gente ha trovato una seconda casa. La Polisportiva Supernova nasce con l’intento di offrire un’alternativa in un territorio altrimenti sterile, creando un vero e proprio polo formativo a 360°, rivolto ad adulti e bambini a partire dai 4 anni, fino alle persone anziane, proponendo corsi di basket, pallavolo, pilates, circuit training, ballo di gruppo e salsa, oltre a un’offerta formativa con i corsi d’inglese Cambridge. Una sinergia tra realtà diverse eppure complementari tra loro, quella che ha avuto luogo domenica. Un evento che promette di non rimanere isolato e che, con un po’ di anticipo, apre la strada alla stagione primaverile e a quella estiva dove, possiamo scommetterci, ne vedremo delle belle.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli