Severini: Aranova e Palidoro finalmente all’attenzione del Consiglio

“Nel Consiglio comunale, convocato dopo oltre due mesi di stop, ho finalmente potuto affrontare alcuni temi per i quali avevo promesso ai cittadini il mio impegno politico, con question time o mozioni”. È quanto dice Roberto Severini, capogruppo Crescere Insieme.

Svincolo Aranova

“Come ad esempio – fa notare Severini −  il problema della pericolosità dello svincolo incontro Anas ad Aranova. Alla mia domanda l’assessore ha chiarito di aver avuto un incontro con i tecnici di Anas, sullo specifico argomento dello svincolo sulla via Aurelia, in via Pompeati Luchini ad Aranova. Ci è stato chiarito che Anas ha confermato l’investimento preventivato. Sono stati fatti sopralluoghi e una progettazione esecutiva da parte di Anas. Manca la gara di appalto, che sarà fatta non appena conclusi gli adempimenti richiesti dalla Sovrintendenza.  Risposte che da una parte ci fanno ben sperare per il futuro, ma che dall’altra sentiamo da quattro anni. Noi non abbasseremo la guardia e saremo sempre vigili sul problema”.

Palidoro

“Quanto invece agli stabili del Borgo di Palidoro – sottolinea Severini −  che sono in una situazione fatiscente, ho raccolto il grido d’aiuto di tante famiglie che si propongono di acquistare gli immobili, oggi di proprietà della Regione Lazio, e per i quali versano un canone mensile.

Su questo avevo preparato una mozione, che ho ritirato subito dopo la discussione, stante la richiesta formulata e la disponibilità annunciata del Comune a convocare un tavolo che comprenda Comune, Regione e rappresentanti dei cittadini, in modo da stabilire insieme una strada concreta per uscire dall’isolamento e dare certezze alle famiglie.

Il mio obiettivo, di rimettere il problema al centro dell’agenda politica, l’ho cosi ottenuto. Ma anche in questo caso non abbasserò la guardia: troppe promesse sono state fatte nel tempo senza che si concretizzassero poi in azioni risolutive per i cittadini. Apprezzo la disponibilità dimostrata, ma seguirò l’iter delle promesse per informare i cittadini passo dopo passo su ciò che sarà effettivamente fatto e ciò che rimarrà solo sulla carta”.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli