Scuole, consegnata la “Carta dei diritti della Bambina”

Sono state consegnate nelle scuole comunali del territorio 1200 copie della “Carta dei diritti della Bambina”, un documento a tutela e promozione dell’autodeterminazione, della dignità e dell’integrità delle cittadine di domani. La Carta dei diritti della Bambina è distribuita insieme alla Carta Internazionale dei diritti del fanciullo.

A consegnarle questa mattina sono stati l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio, l’assessore alle Pari Opportunità Anna Maria Anselmi, la delegata alle Politiche giovanili Fernanda De Nitto e la consigliera comunale Barbara Bonanni

“Abbiamo voluto con questa iniziativa – spiegano gli assessori Calicchio e Anselmi – celebrare la Giornata internazionale della Donna. È importante imparare dai nostri piccoli, perché amano senza dubitare e si sostengono l’uno con l’altro. Lavoriamo affinché il loro benessere sia centrale in ogni azione”.

“Ringrazio gli assessorati coinvolti per aver concretizzato la mia proposta votata in Consiglio e che ha ottenuto la piena approvazione dell’aula”, commenta la consigliera Bonanni. “Solo partendo dalle nuove generazioni – aggiunge – possiamo pensare di lasciare una impronta positiva sul tema dell’educazione di genere”.

Tra gli eventi patrocinati dall’Assessorato alle Pari Opportunità per la Giornata internazionale della Donna la presentazione del libro “Niente da Dimostrare” oggi alle 18 a Villa Guglielmi alla presenza delle autrici (Imma Battista e Olga Marciano), oltre che dell’assessora Anselmi, accompagnata dall’intervento musicale della violinista Patrizia Battista. L’omonima mostra sarà visitabile, sempre a Villa Guglielmi dal 12 al 15 marzo.

Domani a Villa Guglielmi, dalle 9 alle 13, il convegno “Violenza di Genere, prevenzione e strategie”, organizzato dall’asd BeFit di Fiumicino.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli