Scuola, aperto bando regionale per borse di studio

La Regione Lazio ha comunicato le modalità presentare le richieste per le borse di studio. Possono presentare la documentazione necessaria i ragazzi residenti sul territorio di Fiumicino che per l’anno scolastico 2018/2019 sono iscritti alla scuola secondaria di secondo grado (gli istituti superiori) statali e paritarie e che appartengono a famiglie con reddito ISEE non superiore a 10.700, 00 euro.

Possono presentare richiesta uno dei genitori, il tutore legale o lo stesso studente se maggiorenne. La domanda deve essere corredata del modello allegato al bando e adeguatamente compilato, della copia del documento di identità, della certificazione ISEE, del codice meccanografico autonomia scolastica e del codice fiscale. Tutta la documentazione può essere inviata, entro e non oltre il 4 marzo, via PEC a protocollo.generale@comune.fiumicino.rm.gov.it. Chi volesse può presentarla a mano presso l’Area Politiche Sociali e Scolastiche – Gestione del Personale, al piano terra di piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa n.10, sempre entro il 4 marzo.

“Ringrazio la Regione Lazio – commenta l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio – per l’attenzione che riserva sempre ai ragazzi e alle ragazze del territorio regionale. Contribuire, anche economicamente, alle spese che una famiglia deve sostenere per permettere ai propri figli di studiare, significa garantire un diritto primario e lavorare per la formazione delle giovani generazioni”.

Il bando e i modelli sono reperibili sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.fiumicino.rm.it.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli