Scritta Anna Frank, Montino: “Fiero dei ragazzi del da Vinci”

“Una scritta indecente “Sai che Anna Frank è del Da Vinci?”, è stata ritrovata proprio davanti all’istituto Leonardo Da Vinci di Maccarese”. Lo dichiara il sindaco Esterino Montino a seguito della segnalazione fatta via Instagram proprio dai ragazzi e le ragazze del Da Vinci.

“Usare il nome di una ragazzina testimone di un orrore come l’Olocausto per offendere dei coetanei non fa che perpetrare quell’orrore – prosegue il sindaco – Anna Frank era un’adolescente e fu uccisa solo perché ebrea da un regime brutale e violento come quello nazista. Come si può considerare il suo nome alla stregua di un’offesa”?.
“Sono fiero della risposta dei ragazzi e delle ragazze del Da Vinci che, invece, rivendicano quel nome con orgoglio – sottolinea Montino – rigettando l’odio che sta all’origine di questo gesto. Sono fiero che su questo tema abbiano organizzato un’assemblea d’istituto e ringrazio la preside, la professoressa Maucioni, per la lettera che ha inviato alla stampa e per il suo impegno costante”.

“Quello che è successo al Da Vinci testimonia come sia fondamentale il Progetto Memoria che ogni anno il Comune porta avanti proprio con le scuole del territorio – evidenzia il Sindaco – e per questo continueremo imperterriti a farlo. La conoscenza della storia e della la memoria sono ingredienti fondamentali per formare cittadini migliori e società sane”.

“Mi spiace non poter partecipare all’assemblea per impegni improrogabili – conclude Montino – Al mio posto ci sarà il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca per testimoniare che questa Amministrazione è e sarà sempre al fianco di chi si batte contro l’odio”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli