Rifiuti, Pd: “Raggi guardi a Comuni ricicloni”

Il problema della Raggi è la gravissima discrepanza tra quello che annuncia e quello che poi realmente fa. La sindaca in persona, forse se l’è scordato, ha costruito la sua carriera politica criticando e attaccando tutto e tutti e oggi che Governa, malissimo, censura chi a sua volta la critica. Ha promesso che avrebbe trasformato Roma in una città moderna e invece dopo appena 3 anni l’ha resa una discarica a cielo aperto. Parla di ciclo dei rifiuti, di differenziata e poi invia cartografie dove indica siti sui quali realizzare discariche. Ora in Provincia ci siamo fatti un mazzo tanto per arrivate a quote di differenziata e porta a porta che raggiungono quasi il 70 per cento. Inizi a prendere esempio dai sindaci che oggi critica e poi parli. Sono comunque convintissima di una cosa. La sindaca e i suoi non lo fanno con cattiveria. È proprio che gli mancano le basi del mestiere. D’altronde non ci si improvvisa amministratori di città o enti. Bisogna studiare e loro invece hanno voluto iscriversi all’università senza aver fatto nemmeno le elementari.

Michela Califano, consigliere regionale Pd Lazio

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli